Il Contingente Italiano in Libano, attualmente su base Brigata Aosta, ha promosso assieme all’Istituto Italiano di Cultura (IIC) di Beirut la sigla di un Accordo di collaborazione tra l’Universitá degli Studi di Messina e la Lebanese University (LU) di Beirut.

Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma stanno notificando un invito a dedurre nei confronti di dirigenti pro-tempore dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) e di componenti pro-tempore della Commissione Consultiva Tecnico Scientifica della medesima Agenzia, ritenuti responsabili di un danno erariale pari a circa 200 milioni di euro relativo ai maggiori oneri sostenuti dal Servizio Sanitario Nazionale per le limitazioni alla prescrivibilità di un farmaco più economico per curare alcune malattie oculari.

Nel tardo pomeriggio di ieri, un individuo travisato ed armato di pistola ha consumato una rapina in danno di un distributore di carburanti del centro città. Il malvivente, minacciando il gestore dell’attività con la pistola, è riuscito a farsi consegnare l’incasso della giornata, ammontante a poco più di € 400,00, dandosi poi alla fuga a piedi.

Sono sei le eccellenze messinesi a cui è stato conferito il Premio “Magister Peloritanus” dell’Accademia Peloritana dei Pericolanti, giunto alla sua seconda edizione consecutiva, la cui cerimonia si è svolta nella sala dell’Accademia presso il rettorato dell’Università degli Studi di Messina.

Per sostenere le nuove iniziative anti-inquinamento da traffico nelle città di Palermo, Catania, Messina e Siracusa, il ministero destinerà all’Isola nuove risorse, fino a un massimo di quattro milioni di euro.