Skip to content

“7° Trofeo Città di Milazzo” a Riccardo Pavone e Barbara Pennici

Trofeo di Milazzo_MessinaWebTv_Sport
Successo per la gara podistica che, nella giornata di ieri, sulla distanza di 10 km, ha assegnato il "7° Trofeo Città di Milazzo".

La competizione, inserita nel circuito regionale e nazionale FIDAL, è stata organizzata dalla Polisportiva Milazzo del Presidente Francesco Grillo con il coinvolgimento di oltre 200 atleti provenienti da svariate località italiane.

“La difficoltà economica del momento non ci ha certamente aiutato;  ciò nonostante abbiamo avuto un buon numero di partecipanti. Abbiamo atleti provenienti da Pordenone, da Savona, da Milano. Milazzo è una città che richiama dal punto di vista turistico.

La Polisportiva Milazzo esiste da ventisei anni ed abbiamo sempre organizzato eventi che potessero dare risalto all’atletica e alla nostra realtà. In particolare, questa non è la classica gara provinciale con riscontro solamente locale. Essendo inserita nel circuito nazionale, consente di coinvolgere contesti e atleti a più ampio respiro”.

Inoltre, il circuito è omologato dai giudici FIDAL per cui è anche possibile stabilire dei record.”

Antonio Amato, atleta della Polisportiva Milazzo: “Organizzazione sofferta quella di questa manifestazione. Il nostro presidente ha avuto un incidente ed è stato per molti mesi in ospedale. È riuscito a riprendersi ma siamo stati costretti ad organizzare in brevissimo tempo. Il lavoro burocratico è iniziato a luglio, ma soprattutto siamo riusciti a coinvolgere diverse aziende che hanno sponsorizzato la manifestazione e consentito di poter realizzare un’adeguato spazio di ristorazione conclusivo, molto apprezzato. Ed infine, le bellezze naturali milazzesi ci hanno certamente aiutato nel finalizzare il circuito in maniera opportuna. Grazie anche al contributo di Ciccio Pensabene, Anita Sircusa ed Antonio Cutugno siamo riusciti ad ottenere il successo sperato“.

Aldo Pagliarin (Meeting Runner): “Queste manifestazioni ci consentono di ritrovarci dopo un periodo particolare, coinvolgendo atleti e non. Un movimento in grande crescita soprattutto tra i ragazzi che guardano ai grandi esempi come Jacobs e Tamberi. Purtroppo, mancano le strutture ma sono certo che anche questo problema verrà presto superato”.

Tra gli uomini, primo posto assoluto per Riccardo Pavone (Magma Team) con il tempo di 32′ 12″. Al secondo posto, Boumalik Abdelkrim (ASD Atetia Canicatti); completa il podio, Saverio Filippo Amasi (Atletica Savoca);

Per le donne, Barbara Bennici (Caivano Runners) sale sul gradino più alto del podio con il tempo di 41′ 22″. Al secondo posto, Sukharyna Nadya (Torrebianca); al terzo posto, Simona Sorvillo (Trinacria Palermo).

Per le varie categorie: allievi uomini – primo posto per Kevin Giorgianni (Atletica Villafranca), senior uomini – Giuseppe Trimarchi (Atletica Villafranca), senior 35 – Antonino Muratore (Universitas Palermo), senior 40 – Natale Grosso (Podistica Messina), senior 45 – Gianluca Ciarcià (No al doping Ragusa), senior 50 – Giovanni La Mantia (Universitas Palermo), senior 55 – Abdelkrim Boumalik (Atletica Canicattì), senior 60 – Elio Amato (Universitas Palermo), senior 65 – Angelo Durantini (Atletico Partinico), senior 70 – Francesco Catalfamo (Polisportiva Milazzo), senior 75 – Latterio De Lorenzo (Marathon Club Messina), senior 80 – Salvatore Irrera (Stilelibero).

Senior donne – Giuseppina Rinaldi (Trinacria Palermo), senior 35 – Valentina Catania (Meeting Runner), senior 40 – Barbara Bennici (Caivano Runners), senior 45 – Sukharyna Nadya (Torrebianca), senior 50 – Rosa Rita Vernaci (Trinacria Palermo), senior 55 – Christiane Buxton (Pietro Guarino Rodol.), senior 60 – Maria Giangreco (Trinacria Palermo), Basilia Anselmo Polizzi (Atl. Varazze).

Barbara Bennici: “Ultima volta qui nel 2016. Percorso veramente bello, piatto e veloce. Bella gara!”

Riccardo Pavone: “Vengo dal thriatlon ed ho gareggiato oggi perché sono di Torregrotta. Ho gareggiato nelle strade su cui mi alleno quotidianamente. Non è giusto dire che ho giocato, ma certamente guardo agli appuntamenti più importanti della stagione. Ad inizio ottobre, con la mia squadra – la Magma Team – saremo ai campionati italiani di thriatlon sprint a Cervia. Sicuramente oggi una grande iniezione di fiducia”.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email