Il Ministero dell’Ambiente (MATTM) ha messo a disposizione, gratuitamente per tutti, tutta la cartografia ufficiale IGM al 25000, 100000 e 250000 e molte altre carte. Tutto questo sul Geoportale Nazionale, che contiene anche altri servizi interessanti, quali la trasformazione di coordinate.

Le carte sono sovrapponibili in trasparenza alle viste da satellite e sono navigabili con vari strumenti messi a disposizione.
E’ possibile anche riprendere misure di lunghezze ed aree.
Complessivamente, su tutto il territorio nazionale, sono disponibili le seguenti carte:

– Servizi di rete – Manuali d’uso dei servizi

– Carta IGM scala 1:25000 – Regioni zona WGS84-UTM33 – Metadati risorsa on-line – WMS 1.3.0 – Formato Tiff – Viewer

– Carta IGM scala 100.000 – Regioni zona WGS84-UTM33 – Metadati risorsa on-line – WMS 1.3.0 – Formato Tiff – Viewer

– Carta IGM scala 1:250000 – WMS – Metadati risorsa on-line – WMS 1.3.0 – Formato Tiff

– Atlante De Agostini

– Aree studio per l’analisi di dissesto

– Habitat a rischio

– Incendi 2001-2005

– Modelli di sombustibile

– Rischio Incendi

– Desertificazione

– Catalogo Frane

– Progetto coste

– Catalogo WMS

– Catalogo CSW

– Catalogo WFS

– Prodotti LiDAR – Regione Sicilia

Tutti questi elementi rappresentano dei lucidi che possono essere attivati o disattivati e ne può essere controllata la percentuale di trasparenza.

La cartografia è dotata anche di una funzione di ricerca, per individuare rapidamente una zona tramite i toponimi.

Il Geoportale Nazionale consente a chiunque disponga di un collegamento Internet – studiosi, ricercatori, amministratori, privati cittadini – di visualizzare ed utilizzare senza alcun onere la cartografia di proprio interesse, selezionandola proprio come se si trovasse sugli scaffali di una biblioteca.

Possono essere individuate due tipologie di utenti finali del GN (Geoportale Nazionale). Alla prima appartengono tutti coloro interessati ad una semplice visualizzazione della cartografia disponibile, che può essere consultata esattamente come si sfoglia un libro. Alla seconda appartengono coloro che, per professione o per studio, hanno necessità di elaborare i dati territoriali e ambientali presenti sul Portale e lo possono fare grazie ai servizi WMSWFS e WCS messi a disposizione e che consentono l’interoperabilità dei dati.

Condizioni d’uso e distribuzione dei dati cartografici del Geoportale Nazionale – Note legali

I dati geografici distribuiti gratuitamente dal Geoportale Nazionale vengono realizzati ai soli fini dei loro utilizzi istituzionali, secondo processi di produzione e criteri di validazione interni che ne determinano i livelli di attendibilità ed esaustività. Il MATTM non è responsabile per eventuali danni indiretti, incidentali o derivati connessi con l’uso dei dati da essa distribuiti.

I vincoli e le licenze d’uso dei diversi prodotti resi disponibili (servizi di visualizzazione di mappe, servizi di download di dati, applicazioni o altre risorse) sono riportate nella sezione corrispondente del metadato.

I dati scaricabili tramite il servizio di Download del Geoportale sono messi a disposizione con Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 3.0 Italia (CC BY-NC-SA 3.0 IT).

(fonte coseerobe.gbvitrano.it)