Skip to content

Calcio, avviata campagna di crowdfunding per l’Acr Messina

acr messina salvezza
Con i fondi raccolti si spera di poter dare alla squadra un organico adeguato, che le consenta di affrontare la prossima stagione da protagonista

Tanto, quanto. Sosteniamo il nostro Messina. Questo è il nome della campagna Crowdfunding partita ieri, venerdì 24 giugno, a sostegno dell’operazione di rilancio del Messina Calcio. I fondi possono essere versati sulla piattaforma Eppela. L’importante novità è giunta ad esito della riunione convocata dal Presidente della biancoscudata Pietro Sciotto alla presenza del Direttore generale Raffaele Manfredi.

“La raccolta fondi è un significativo momento di condivisione che mira a coinvolgere i messinesi di ogni angolo del mondo a supporto di un progetto sportivo ambizioso – si legge in una nota diramata dalla società-. Non c’è limite, infatti, agli obiettivi che si possono raggiungere se una comunità, in tutte le sue componenti, agisce all’unisono. Il calcio porta sempre gioia e i messinesi non vedono l’ora di tornare ad emozionarsi allo stadio e fuori per la loro squadra del cuore”.

L’ accredito dei fondi potrà avvenire anche sul conto corrente intestato all’Acr Messina al seguente Iban: IT55C0503416500000000006057 – Codice Swift: BAPPIT21P54.

I fondi raccolti aiuteranno a rendere concreta la possibilità che il Messina, con un organico adeguato, torni ad essere protagonista in campionati consoni alla sua tradizione, con una visione pulita e leale del calcio. Questo meraviglioso sport deve anche tornare ad essere strumento di coesione sociale e di aggregazione sul territorio.

Il presidente Sciotto non ha nascosto il suo entusiasmo per lo spirito di partecipazione che vede crescere intorno all’idea di un Messina Calcio che torni ad essere l’orgoglio di un intero territorio. Sciotto ha anche ringraziato i promotori e i sostenitori del Crowdfunding che già si sono messi all’opera per assicurare il migliore dei risultati.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email