Continua incessante il lavoro svolto dagli agenti della Squadra Mobile volto alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti.

venuto giuseppeNel trascorso fine settimana, i poliziotti hanno arrestato Venuto Giuseppe, nato a Malta, di anni 21, resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di complessivi 207,6 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Lo spacciatore deteneva all’interno della propria abitazione, ben occultate all’interno di un armadio della camera da letto, una bilancia elettronica di precisione e due buste in cellophane di colore bianco contenenti sostanza stupefacente derivata della canapa indiana per un peso complessivo di 15 grammi.

Insospettiti dalle risposte evasive del pusher circa una chiave di autovettura rinvenuta durante la perquisizione domiciliare, i poliziotti sono risaliti all’automobile in questione, una Lancia Y, all’interno del cui bagagliaio, sono stati trovati altri nove involucri contenenti circa 200 grammi di marijuana.

L’arrestato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi a disposizione dell’A.G..