Pubblichiamo la testimonianza di un sindacalista messinese in quarantena, il Comandante Marcello Puglisi – RSU 18 (RFI Navigazione).

Ci dicono che a Reggio Calabria, al di là delle storture burocratiche, la Sala Operativa del locale Ospedale disporrebbe, per tutta la provincia, di una solo autovettura attrezzata per il “Tampone” con la logica conseguenza che riuscire ad eseguite circa 30 tamponi in un giorno diventa una cosa “eroica”.

Dal Sindaco Cateno De Luca, massima autorità sanitaria in città, vorremmo sapere come siamo messi a Messina e la stessa richiesta è estesa ai Parlamentari messinesi.

—– —-

Coronavirus: aggiornamento nelle nove province della Sicilia oggi alle ore 12