Si è svolta ieri, presso la località “Acquasanta Nord” nel comune di Villafranca Tirrena, la consegna dei lavori per il recupero di quattro palazzine e relativi 26 alloggi nell’ambito del progetto “Abitare Villafranca Tirrena”, intervento finalizzato alla sperimentazione di modelli innovativi sociali e abitativi, realizzato dall’Istituto Autonomo Case popolari di Messina con il finanziamento dell’Unione Europea PO Fesr Sicilia 2014/2020 – Azione 9.4.1, alla presenza di Matteo De Marco e Giuseppe Cavallaro (rispettivamente Sindaco e Vicesindaco), Mario Russo (Assessore ai Lavori pubblici), dell’Arch. Calogero Punturo (Dirigente del Settore Tecnico dello Iacp Messina), dell’ing. Giacomo Bicchieri (Responsabile Unico del Procedimento), dell’Arch. Elena Caruso (Direttore dei Lavori) e dell’impresa “NT Costruzioni Srl”, referente del RTI aggiudicatario dei lavori.

L’intervento, che prevede una spesa complessiva di circa 4.470 mila euro, comprende, oltre al recupero degli alloggi, anche la realizzazione di un centro sociale che, sotto forma di Comunità Socio Assistenziale, ospiterà persone senza supporto familiare, in situazioni di difficoltà contingenti temporanee e diversamente abili, sostenendo l’acquisizione, il mantenimento e il rinforzo dei livelli di autonomia delle abilità psicomotorie, cognitive, affettive, relazionali e comportamentali.

Prevista anche la realizzazione di zone condivise fra cui un parcheggio (che potrà essere utilizzato come centro di raccolta per la Protezione Civile), una zona di verde pubblico attrezzata con giochi per bambini e panchine, un campo da bocce e un’area da utilizzare come centro di raccolta per la Protezione Civile.