daniele zito

Nel settembre del 2014, il Teatro Stabile del capoluogo etneo e l’Amministrazione comunale aprono le porte del Palazzo Platamone alla promozione dei piccoli editori italiani e non solo. Ben vengano iniziative simili, ma perché lasciare l’organizzazione ad altri, come nel caso di Catania ad un’associazione che ha sede a Modena?

Spazio al Sud è “la vetrina di scrittori emergenti e piccole case editrici”. La manifestazione si svolge annualmente a Taormina ed è organizzata dall’associazione Arte & Cultura a Taormina, presieduta dalla giornalista Maria Teresa Papale.

L’iniziativa riceve il sostegno dell’Associazione albergatori di Taormina, del Comune di Taormina, di Taormina Arte, del Club Unesco di Taormina-Valli dell’Alcantara e d’Agrò, del Gais Hotels Group  e dell’associazione culturale calabrese Piazza Dalì.
Il programma di Spazio al Sud è continuamente aggiornato alla pagina Facebook “Quelli che… Arte & Cultura a Taormina”.
Nella foto, un momento della presentazione dell’esordio letterario del siracusano Daniele Zito, “La solitudine di un riporto” edito da Hacca nel 2013, a cura della giornalista Milena Privitera