REstate al MuMe in uno scenario unico sotto le stelle: forte partecipazione con diversi sold out

Cinema, teatro e musica sotto le stelle nello scenario unico del Museo regionale di Messina: ecco “REstate al MuMe” fino al mese di settembre, alle 21.30, con posti assegnati all’aperto e in sicurezza. Una rassegna che ha registrato in questo periodo una significativa partecipazione del pubblico, con diversi sold out, ealizzata da una serie di realtà costituite in Ats – Associazione temporanea di scopo in un luogo speciale grazie al Museo e al suo direttore Orazio Micali: l’Apollo srl (con capofila Fabrizio La Scala), l’Accademia Filarmonica, la Filarmonica Laudamo, i Nutrimenti Terrestri e il Teatro dei 3 Mestieri, in collaborazione con Apollo Spazio Arte di Loredana Polizzi.
In questa fase viene ufficializzato il programma fino al mese di luglio al Museo (Viale della Libertà n. 465) ma gli eventi continueranno fino a settembre. Un’occasione per valorizzare il ruolo culturale centrale del MuMe in stretta correlazione con le altre arti, come avviene nelle realtà europee e mondiali più significative.
Per l’acquisto, si consiglia la prevendita online su www.webtic.it per la Multisala Apollo; su www.accademiafilarmonicadimessina.it; ai numeri 090/622505 e 3498947473 per il Teatro dei 3 Mestieri; su www.tiketone.it per Nutrimenti Terrestri; 090/710929 o 3400861640 per Filarmonica Laudamo. In alternativa, la cassa, al Museo, aprirà alle 20.30, nelle serate degli eventi.

Il programma: cinema, teatro e musica di qualità

 

 

Il programma cinematografico prosegue, alle 21.30, oggi mercoledì 21 con “Rifkin’s Festival”, il nuovo film scritto e diretto da Woody Allen, una commedia dal cast affiatato e che rende omaggio al cinema nel segno della Spagna.

giovedì 22 luglio “Volevo nascondermi” di Giorgio Diritti con Elio Germano miglior attore al Festival di Berlino e David di Donatello per l’intensa interpretazione del pittore e scultore Ligabue.
Lunedì 26 luglio, invece, i Nutrimenti Terrestri propongono lo spettacolo “Astolfo sulla luna”: ovvero l’Orlando furioso di Ariosto nella versione dell’attore Filippo Luna.

27, 28 e 29 luglio di nuovo il cinema: “I profumi di Madame Walberg”, “Il cattivo poeta” e “L’incredibile storia dell’Isola delle Rose”. Venerdì 30 luglio il Teatro dei 3 Mestieri propone “Orapronobis”, regia di Rino Marino e interpretazione di un altro attore di livello nazionale: Fabrizio Ferracane.

Il cartellone continuerà fino a settembre