Granada è una celebre canzone in lingua spagnola scritta nel 1932 dal compositore messicano Agustín Lara.
La prima interpretazione fu quella del tenore messicano Pedro Vargas, soprannominato il “Tenore delle Americhe”.

Il brano è stato inserito anche nel film del 2005, diretto da Roberto Benigni, La tigre e la neve

Il testo:

Granada
Città del sole e dei fior
Il mio canto è l’ultimo addio
D’un nostalgico cuor!
Canterò
La mia canzon gitana!
Canterò
E con le lagrime
La terra ancor bacerò!
Addio, Granada
Paese di mille toreri
Un lampo di spada
T’illumina al suon del bolerl!
Addio mantiglie
Sorrisi di bocche vermiglie,
Addio chitarre sognanti
Sospiri d’amanti
Corride e canzon
Di passion!
Addio, Granada
Addio, città dei gitani
Dovunque io vada
Per sempre nel cuor mi rimani!
Madonna morena
Lenisci la pena
Di questo mio cuore di zingaro!
Addio, Granada romantica
Paese di luce, di sangue e d’amor

— — —
Nota del maestro di piano forte e canto Fraternale Gian Vittorio:
Emanuele Ferrara in arte Manuel Ferreira è un tenore autodidatta messinese, che grazie al suo registro vocale molto duttile, riesce ad interpretare brani di musica leggera, classica, napoletana e lirica. La sua voce è aperta, metallica nelle note intermedie, e sfocata nei registri alti.
Dà il meglio di se nella canzone napoletana classica e nelle arie liriche recitative.