Per ricordare il grande cantante fiorentino Narciso Parigi scomparso recentemente abbiamo il piacere di presentare per gli appassionati del bel canto “Mattinata Fiorentina“.

È primavera
svegliatevi bambine,
alle cascine messere Aprile fa il rubacuor.
E a tarda sera,
madonne fiorentine,
quante forcine si troveranno sui prati in fior.
Fiorin di noce,
c’è poca luce ma tanta pace,
fiorin di noce, c’è poca luce.
Fiorin di brace,
Madonna Bice non nega baci,
baciar le piace, che male c’è?
È primavera
svegliatevi bambine
alle cascine, messere Aprile fa il rubacuor.
Fiorin dipinto,
s’amava tanto nel quattrocento,
fiorin dipinto, s’amava tanto.
Fiorin d’argento,
Madonna Amante le labbra tinte
persin dal vento si fa baciar!
È primavera
che festa di colori!
Madonne e fiori trionfo eterno di gioventù.
D’amor!