Castelli, torri, tonnare e fari nell’antico territorio di Bagheria”.

Gioielli di storia e di bellezza che l’associazione BCsicilia, impegnata nella salvaguardia e nella valorizzazione dei beni culturali e ambientali siciliani, ha posto al centro del primo dei tre incontri organizzati, in modalità webinar, dalla sezione bagherese.

 

 

Alfonso Lo Cascio, presidente regionale dell’associazione, ha introdotto l’incontro su “Solanto: la sua tonnara, il suo castello, il suo territorio, dai Fenici ai Florio” ed il relatore, lo storico del territorio prof. Mariano Lanza.
Gli elementi che accomunano castelli, torri, tonnare e fari sono la costa ed il mare. Da questo spunto parte la necessità di conoscere il territorio e l’esigenza di ricordare che “la Sicilia è un’isola e la sua storia, i suoi commerci e l’economia sono passati per il mare” – come ha sottolineato Lo Cascio.

Con passione e competenza il prof. Lanza ha tracciato la rotta dell’incontro. Una narrazione appassionante, guidata attraverso secoli e governanti, ora illuminati ora predatori. Al centro della storia la Sicilia, fulcro commerciale e politico del Mediterraneo; in primo piano Sòlanto, con il suo splendido castello normanno, edificato per difendere la tonnara, fonte di ricchezza, ma troppo vulnerabile agli attacchi dei “conquistatori” di turno.

Il percorso culturale riprenderà, in streaming con Google Meet, sabato 27 febbraio alle ore 17 con l’intervento di Umberto Balistreri, presidente dell’Istituto Siciliano Studi Politici ed Economici,, su “I fari ed il sistema di avvistamento”.

Completerà gli incontri, sabato 6 marzo allo stesso orario, la relazione su “Le torri del territorio” dell’ach. Maria Giammarresi, presidente della sezione di Bagheria della BCsicilia.
Sono splendide occasioni per conoscere la Sicilia guardandola da angolature particolari, una maniera costruttiva per riallacciare le fila della storia e per farne una costruzione utile al presente.

Per informazioni si può consultare la pagina facebook
telefonare al n.339 4121267 o inviare una email: bagheria@bcsicilia.it