Nell’aula Campagna del Dipartimento di Scienze Politiche e Giuridiche l’economista Prof. Claudio De Vincenti, già Ministro negli anni 2016-2018, ha dato vita al primo ciclo di incontri della “Scuola della Democrazia” parlando sul tema “Io resto al Sud”. Giovani, lavoro, impresa: lo sviluppo del Mezzogiorno d’Italia in una prospettiva europea.

A fare gli onori di casa la Professoressa Patrizia Torricelli che ha illustrato gli obiettivi, i programmi e la natura della Scuola che si concretizza grazie alla sinergia fra l’Università di Messina e la Fondazione Nuovo Mezzogiorno.

Il Professore Mario Calogero ha invece presentato con parole lusinghiere il relatore della Giornata.
Infine il
Prof. Claudio De Vincenti ha trattato il tema previsto sottolineando la diversità dei compiti e dell’approccio ai problemi che deve distinguere il politico dallo studioso.
De Vincenti ha illustrato il suo provvedimento “Io resto al Sud” fornendo i dati dei risultati raggiunti ad oggi e sollecitando i giovani meridionali a mettersi in gioco.

Interessante anche il dibattito seguito alla relazione, dibattito che ha coinvolto professionisti, politici e molti dei  giovani studenti che hanno seguito con interesse l’iniziativa.