Skip to content

Il Capo dello Stato a Taobuk

mattarella a taormina4
Il Presidente Mattarella ha inaugurato l'opera dell'artista Emilio Isgrò e presenziato alle celebrazioni in occasione del centenario della morte di Giovanni Verga

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è a Taormina per la terza giornata della XII edizione  di Taobuk – Taormina International Book Festival .

Il festival ha reso omaggio al Capo dello Stato, invitato a presenziare alla celebrazione per Giovanni Verga, uno dei padri della letteratura europea, in occasione del centenario delle morte, con una riflessione sul ruolo del Sud e della Sicilia come epicentro culturale: finestra e crocevia di mondi.

Il Capo dello Stato è arrivato a Taormina in elicottero, accolto dal prefetto di Messina, Cosima Di Stani. Dall’elipista, realizzata proprio in occasione del G7, ha raggiunto in auto Palazzo dei Giurati dove ad attenderlo c’era il sindaco di Taormina, Mario Bolognari. Da qui ha raggiunto a piedi piazza IX Aprile, dove, accolto da un lungo applauso, ha presenziato all’inaugurazione dell’installazione Le farfalle dei Malavoglia, cancellatura concepita da Emilio Isgrò appositamente per il festival, e realizzata con il supporto della Fondazione Sicilia.

Nel percorso a piedi in Corso Umberto per raggiungere l’auto il Presidente è stato accompagnato, oltre che da Bolognari, dal Presidente della Regione Nello Musumeci, dal Presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè e dal sindaco della Città Metropolitana di Messina, Federico Basile.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email