Ennesima lettera di protesta inviata ai vertici delle POSTEITALIANE relativamente ai continui disservizi che si registrano nell’ufficio postale di Sant’Agata per insufficienza del personale….!
Ovviamente Sant’Agata è l’esempio di un grave problema diffuso in buona parte degli Uffici postali cittadini per via della precarizzazione dei dipendenti, molto spesso laureati, utilizzati partime

È stato presentato stamani presso l’Aula Cannizzaro del Rettorato il “Natale al Cus Unime”, un ricco cartellone di eventi natalizi organizzato dal Centro Universitario Sportivo di concerto con l’Università di Messina.
Sport, intrattenimento, musica e solidarietà: questi saranno gli ingredienti che condiranno un programma pieno di manifestazioni, con tante sorprese e prime assolute per la nostra città.

Vista la lettera scritta da alcuni genitori, a loro detta “delusi” dalla scelta dei ragazzi del Maurolico di occupare, in quanto, secondo loro, si tratta di una protesta volta solo a perdere giorni di scuola, anche perché “basata su motivazioni futili, sospette e poco convincenti”, noi studenti del Maurolico ci troviamo costretti a rispondere

Indagini che hanno consentito di portare alla luce una fitta rete di spaccio di sostanze stupefacenti, costituita da ragazzi, alcuni dei quali appena maggiorenni, che cedevano marijuana e cocaina ad altrettanto giovanissimi acquirenti, talvolta minorenni, non solo nei luoghi della movida dei comuni di Patti e Gioiosa Marea ma anche, fatto ancora più grave ed inquietante, all’esterno di alcuni istituti scolastici pattesi.

Libero Gioveni S.E. il Prefetto di valutare la possibilità di predisporre, quanto meno in questo periodo natalizio e possibilmente dopo detto periodo nei soli week end, l’istituzione di un presidio fisso della Polizia di Stato a piazza Cairoli, al fine di scoraggiare ed eventualmente reprimere possibili azioni di bullismo o in generale atti di microcriminalità

occupazione del Liceo Classico Maurolico.
Dati i motivi della protesta, specificati in più occasioni dagli studenti, questi ultimi hanno deciso di sfruttare il tempo a loro disposizione organizzando, durante la mattinata, un dibattito con il segretario della CGIL Piero Patti.

Abbiamo intervistato Gianmarco Codraro, uno degli amministratori del gruppo “Si Resti Arrinesci” e tra i più impegnati nella lotta che questo movimento di giovani vuole portare avanti.

Vertenza Papino: Domani mattina all’Ufficio Territoriale del Lavoro di Catania è previsto un nuovo incontro tra i sindacati e l’azienda per definire l’iter burocratico per la cassa integrazione straordinaria

Messina: alle 9:13, il Liceo Classico Maurolico è stato occupato dagli studenti

“Progetto Madagascar” è un’associazione ONLUS fondata a Messina nel 2005 con lo scopo di migliorare e sviluppare le condizioni di vita di popolazioni del terzo mondo, soprattutto del Madagascar

Una delle novità positive del Natale 2019 a Messina è costituito dal Presepe storico di circa 200 metri allestito per iniziativa della ConfCommercio in Piazza Immacolata di marmo.

Questa mattina, dopo la messa al Duomo, il tradizionale “Omaggio floreale” da parte del Sindaco di Messina in onore dell’Immacolata, presente al rito in piazza Immacolata di marmo Mons. Accolla, il Prefetto e molte autorità militari e comuni cittadini oltre le confraternite.

Il Sindaco Cateno De Luca prende le distanze dagli organizzatori e sottolineando di non aver autorizzato nulla dichiara ai nostri microfoni di aver già convocato gli organizzatori per risolvere il problema.

Entra nel vivo il calendario degli appuntamenti di ”Natale a Messina e nei Casali” con l’inaugurazione del Grande Presepe Artistico, allestito dalla Confcommercio, prevista per domani (Domenica 8 maggio) alle ore 12.00, dopo l’offerta floreale all’Immacolata , nella piazzetta alle spalle della Cattedrale.

Avevamo chiesto al Centro per l’impiego di Messina la selezione per 100 operatori ecologici da assumere con contratto di lavoro a tempo determinato per la durata di dodici mesi, previa verifica di una serie di requisiti di ammissione alla selezione stessa. Pertanto per queste verifiche è necessario avere certezza che sono state fatte

Intorno alle ore 20,45, la sala operativa della caserma Bevacqua è stata allertata per grosso ramo di un albero caduto su una delle principali arterie stradali, la via Garibaldi, ostacolando la normale viabilità.