Il bel canto: “Cortigiani, vil razza dannata”

Il bel canto: “Cortigiani, vil razza dannata”

Tratto dall’aria “Cortigiani vil razza dannata” dal Rigoletto di Giuseppe Verdi. TESTO Cortigiani, vil razza dannata, per qual prezzo vendeste il mio bene? A voi nulla per l’oro sconviene, ma mia figlia è impagabil tesor. La rendete… O, se pur...