Tradizione orale: il pesce azzurro è il cibo dei poveri

I lavoratori non ci stanno e si mobilitano:

Lunedì 29 luglio, alle ore 9,00 inaugurano la stagione di protesta con raduno nel piazzale antistante agli uffici del Consorzio Autostrade Siciliane sito in Contrada Scoppo a MESSINA

Il disegno di legge del M5S all’ARS

Alberto Losacco: il Commissario del PD Siciliano scelto da Zingaretti

A Taormina si è discusso del futuro dell’arte, del corporate venturing, della democrazia, del patrimonio digitale, dell’oro, della gestione degli investimenti, delle PMI italiane, dell’innovazione giapponese, dei trasporti e della mobilità. Grazie a Julie Meyer

La nota inviata dall’Ordine degli Architetti al Presidente Musumeci per chiedere di riadottare il piano paesaggistico ambito 9 adottato nel 2009

Il Partito Democratico Messinese è al fianco dei lavoratori di Unicredit, che lunedì 29 luglio, sciopereranno per l’intera giornata, dopo che l’azienda, con una netta chiusura alle istanze dei lavoratori, ha vanificato il tentativo di conciliazione dello scorso 15 luglio a Milano con i segretari provinciali di Fabi, Cgil, Fiba e Sinfub.

Messina tra intrecci politico mafiosi, compravendita di voti, collegamenti internazionali per la compravendita di droga, gioco d’azzardo e finanziamenti europei per finanziare le aziende di prestanomi della mafia ha fatto un “gran bel salto di qualità”

Possiamo quindi da oggi sperare in una ricostruzione reale, profonda del PD in Sicilia che porti ad un’organizzazione chiara, trasparente, lineare, rispettosa delle regole e dei principi della partecipazione democratica e quindi efficace e proficua.

Un Piano strategico che va elaborato dopo una consultazione con i Sindaci dei Comuni i cui territori sono interessati dalla localizzazione della ZES, e con altri soggetti pubblici e privati.
Ma in tutto questo contesto vi è un “convitato di pietra” ovvero la Città Metropolitana e chi, attualmente, la rappresenta

L’ Assemblea generale di “ARCHIMED” gruppo europeo di cooperazione territoriale (GECT) ha eletto alla unanimità quale Presidente per il prossimo biennio il sindaco di Taormina Prof. Mario Bolognari.

una attenta analisi dei potenziali danni che l’attuazione della riforma del regionalismo differenziato in violazione dei principi costituzionali, potrebbe comportare nei confronti del Comune di Messina

Savini, uomo solo al comando!
La dittatura di Salvin inizia all’interno della Lega, almeno in Sicilia!

La progettazione non solo come attività professionale, ma come responsabilità sociale e impegno etico dell’architetto, figura capace, grazie alla tecnica e alla cultura, di incidere nel processo di trasformazione delle città.

Il Partito Democratico non arretrerà di un millimetro nella difesa dei valori della nostra Costituzione Democratica e nella resistenza civile e politica rispetto agli estremismi ed alla disumanità che in questo momento sembra pervadere un vasto strato della popolazione e finanche parte delle Istituzioni

De Domenico: Attendo, pertanto, una decisione definitiva, con fiducia e rispetto nella magistratura, rimanendo convinto delle mie ragioni; continuo, perciò, ad operare a pieno titolo quale Deputato regionale nell’esclusivo interesse degli oltre 11 mila messinesi che liberamente mi hanno dato questo mandato