Riceviamo e pubblichiamo da Marina Virgillito, presidente Asa Onlus (Associazione Solidarietà Adozioni)

rosario crocetta

“È un piacere apprendere del desiderio, da parte del Governatore siciliano, Rosario Crocetta, di adottare un bambino. Un piacere perché dimostra sensibilità e attenzione all’infanzia. Ed è sempre una sensazione positiva. Ma viene da domandarsi, allora, come sia possibile che, da mesi, chiedo la nomina, in Sicilia, dell’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza e gli appelli, lettere e richieste di incontri sono cadute nel vuoto.
Da mesi è online (http://www.asaonlus.com/adoz/) anche una petizione che possa sostenere la nostra iniziativa, da mesi proviamo a metterci in contatto con qualcuno del Governo regionale che possa darci risposte in merito. Abbiamo scritto agli assessori competenti, al Presidente, abbiamo chiesto un incontro per comprendere le ragioni della mancata nomina ma, dall’altra parte, nessuna risposta, nessun commento! Ricordo che la figura del Garante è prevista dalla Legge (L. regionale n. 47 del 10 agosto 2012) ma, malgrado tutto la nostra isola continua a rimanere sprovvista di questa Autorità e non se ne comprende il motivo ma è bello percepire il desiderio di genitorialità del Presidente”.