Riceviamo e pubblichiamo quanto inviato agli Assssori De Cola e Cacciola:

4Il sottoscritto Massimo Costanzo, consigliere della VI circoscrizione, viste le condizioni disastrose della strada che costeggia il torrente papardo che dal pronto soccorso arriva fino al campo da rugby, considerato quanto dichiarato dall’Ing. Cardia, e cioè che il terzo lotto del torrente è stato inserito nel MASTERPLAN e quindi una volta redatto il progetto dovrebbe essere finanziato, nel frattempo al fine di evitare spiacevoli inconvenienti, propongo di sistemate nel miglior modo possibile, la strada che giornalmente viene percorsa dai residenti e da quanti si recano all’impianto sportivo. Senza trascurare che lungo la strada si trova la chiesetta dei miracoli sottoposta a vincolo “ope legis” che è molto frequentata dai fedeli.

1Le foto allegate dimostrano come un mezzo messo a disposizione dall’ATM per trasporto ragazzi, giorno 07/12/2016 ore 16:00, si recava al campo passando proprio dall’unica strada sfidando il pericolo.

Il cartello non può certamente garantire sicurezza ma solo dare delle informazioni.

2Considerato quanto detto in premessa propongo: che il ciglio tra la strada e il torrente venga delimitato con il posizionamento di new jersey in cemento per garantire maggiore sicurezza.
Venga effettuata la scarifica e il posizionamento di nuovo asfalto in maniera omogenea, in modo da consentire un transito più sicuro.
La strada misura 180 mt di lunghezza per 3mt di larghezza.
Tutto questo in attesa della definitiva messa in sicurezza di tutto il torrente.