Rosario Crocetta mette l’ipoteca alla giunta Bianco dove colloca uno dei suoi più affidabili sostenitori: Luigi Bosco, 64 anni, “già presidente dell’Ordine degli ingegneri di Catania- leggiamo nella nota biografica diffusa alla Stampa-, si è occupato in particolare delle problematiche antisismiche. Impegnato sul fronte della prevenzione, ha organizzato numerosi convegni e corsi finalizzati alla luigi bosco 200xconoscenza del comportamento sismico degli edifici. Ha rappresentato gli ingegneri italiani nella commissione di monitoraggio delle norme tecniche istituita dal Consiglio superiore dei lavori pubblici. Rappresenta l’Ordine degli ingegneri di Catania alla consulta regionale siciliana”.
Alle regionali 2012 in Sicilia, l’ingegnere Bosco è stato il primo dei non eletti della lista Il Megafono di Rosario Crocetta. Nella stessa ha mancato di essere inserito per l’elezione del Senato della Repubblica alle recenti Politiche. Lo scorso marzo in barba alle discussioni sul blocco delle nomine il Presidente della Regione Crocetta gli affida il delicato incarico di liquidatore della società Terme di Acireale SpA. E adesso che Catania deve rinnovare l’Amministrazione, Crocetta è riuscito a piazzarlo come tecnico esperto della giunta del candidato Enzo Bianco.