” Tante volte ai tavoli tecnici abbiamo ribadito le necessità delle persone con disabilità”

“È chiaro a tutti ormai che in quella “strada chiusa” i disabili non sono ben accetti.”

Lucia Cardillo

Lucia Cardillo

Siamo alle solite: l’amministrazione Accorinti che si professa vicina ai disabili, dimostra con i fatti tutto il contrario tenendo un atteggiamento discriminatorio nei confronti di noi diversamente abili, sono stati soppressi, infatti, tutti gli stalli per disabili all’interno della strada chiusa in Via Dei Mille – così una nota di Lucia Cardillo, responsabile provinciale disabilità dell’Italia dei Valori.
mille-1 In quella che si ostinano a chiamare isola pedonale della via dei Mille – continua Lucia Cardillo – viene negato l’accesso ai disabili e chiaramente la sosta nei parcheggi a noi destinati. Tante volte ai tavoli tecnici abbiamo ribadito le necessità delle persone con disabilità; parcheggi adeguati, controlli sui pass, scivoli liberi ma nulla cambia se non in peggio.”
mille-4“È chiaro a tutti ormai che in quella “strada chiusa” – continua Lucia Cardillo – i disabili non sono ben accetti.” “Tantissime volte ai tavoli tecnici abbiamo ribadito le necessità delle persone con disabilità; parcheggi adeguati, controlli sui pass, scivoli liberi ma nulla cambia se non in peggio, – conclude la responsabile dell’italia dei Valori , Lucia Cardillo – spero che almeno questa volta abbiano il buon gusto di non dire che facciamo speculazione politica.”

mille04Questa è l’amministrazione degli sportivi da strada, anche perché se diamo uno sguardo alle strutture sportive comunali, ci verrebbe da dire “al peggio non c’è mai fine“.

 

Questa è l’amministrazione ridicola di Messin…tuta.

Caro Accorinti, sveglia lo sport è necessario,” mens sana in corpore sano” e bla bla bla, ma tra i messinesi ci sono anche gli anziani ed i disabili e può toccare a tutti noi entrare in una o nell’altra categoria.