Ieri, pomeriggio di lavoro verso la definizione di una piattaforma condivisa
A fine settembre tavolo di confronto, con lavoratori e sindacati, alla presenza del’On. Cesare Damiano, capogruppo PD in Commissione Lavoro, dal quale è emersa la drammatica situazione delle maestranze di fronte alla politica di dismissione del Gruppo Ferrovie dello Stato.
GrioliIn quell’occasione il Partito Democratico si impegnava a sostenere un percorso di difesa e incremento del servizio e dei livelli occupazionali in sede parlamentare.

Ieri il Segretario Comunale del PD, Giuseppe Grioli, ha incontrato i rappresentanti degli utenti dei servizi di attraversamento, Pietro Interdonato del Comitato Pendolari Stretto di Messina, e le associazioni Dimensione Trasporti (Domenico Caia), Lega Autonomie Siciliane (Rosario Ansaldo Patti), l’Altra Città (Caterina Sartori, Franco Providenti, Ciccillo Barbalace) da sempre impegnate sui tema dei trasporti nell’area dello stretto.

Dopo un confronto ampio e approfondito, il Segretario ha acquisito le istanze qualificanti tra le proposte:

–         Centralità della continuità territoriale cosi come sancita dalla Comunità Europea

–         Socialità dei trasporti, attraverso una ridefinizione delle tariffe

–         Funzionalità e crescita del diritto alla mobilità interregionale come fattore di sviluppo locale

–         Ridefinizione del ruolo della Metromare, specie in relazione al collegamento con l’Aeroporto dello Stretto

–         Rilancio del trasporto merci su rotaia

Il Partito Democratico riattiverà nei prossimi giorni il tavolo con sindacati e lavoratori, nella prospettiva di definire una piattaforma ampia e condivisa che tenga insieme i diritti dei lavoratori e quelli degli utenti dentro una visione di sviluppo dei trasporti nell’Area dello Stretto. Questo lo consideriamo atto propedeutico per spostare a Roma la vertenza ed investire l’ on, Cesare Damiano il quale ha dato la sua disponibilità per alzare l’attenzione in commissione lavoro alla Camera e organizzare un incontro con il Ministro dei Trasporti.