Si è svolta in Prefettura l’iniziativa : Natale di solidarietà.
Presenti gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Battisti Foscolo” di Messina, che hanno realizzato con del materiale riciclato, il presepe posto all’ingresso dell’entrata del Palazzo del Governo, gli alunni dell’I.C. “Cannizzaro — Galatti”, autori dei decori per l’Albero di Natale ” Tricolore”, i bambini dell’Associazione “Tre Ali Onlus” Messina, l’A.I.P.D. – Associazione Italiana Persone Down — sezione ionica, ed i giovani dell’Associazione “Io suono Onlus”.
Ad accogliere Monsignor Accolla dei brani natalizi cantati da tutti gli studenti .

Singolare l’ Albero di Natale “Interforze” con delle decorazioni riportanti i temi e simboli delle diverse Forze Armate e dell’Ordine quali Polizia, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza:albero  acceso dal Prefetto per le Festività Natalizie. A seguire la cerimonia è proseguita al piano di sopra con l’intervento dell ‘Assessore Calafiore che ha portato i saluti dell’Amministrazione comunale, di Monsignor Accolla che ha ricordato a tutti i presenti di avvicinarsi a Gesù in questo Natale. Magistrale l’esecuzione da parte del coro e dell’orchestra degli alunni dell’I.C. Battisti Foscolo, diretti dal prof Sergio Camelia, di canti natalizi, tra cui Bianco Natale, che ha incantato il pubblico presente. Recitate anche poesie e pensieri da parte dei bambini della scuola primaria e secondaria. Speaker dell’evento il Capo di Gabinetto della Prefettura dott. Ssa Minutoli.

La manifestazione ha visto anche la partecipazione dell’Orchestra “Mondo Muovo” dell’Associazione “Io suono Onlus”, i cui ragazzi sono stati diretti dal Prof. Massimo Diamante, insieme ad alunni del Liceo Musicale “Ainis”.

Il Natale, ha dichiarato il Prefetto nel suo messaggio augurale, ci induce a pensare ai valori della pace, fratellanza, serenità e inclusione. Esposti nei locali del palazzo del Governo anche i presepi dell’Associazione italiana amici del Presepio partecipante all’iniziativa ” Natale di solidarietà in Prefettura“.