La Nuova Pallacanestro Messina nella stagione 2020/2021 parteciperà al campionato di serie C Silver. È stata infatti accettata dal comitato regionale l’ammissione al massimo torneo regionale a seguito della domanda presentata dopo l’interruzione forzata a una giornata dal termine dello scorso torneo di serie D.

La Nuova Pallacanestro Messina, che al momento della sospensione era al quarto posto in classifica, vista l’impossibilità di disputare gli eventuali playoff promozione ha esaminato attentamente l’opportunità di proseguire il proprio percorso di crescita sportiva partecipando al torneo di C.
Nonostante le tempistiche ristrette e la difficoltà degli sponsor derivanti dal Covid-19, la società si è impegnata ad allestire un roster in grado di ben figurare anche nel prossimo torneo con l’obiettivo di una crescita del settore giovanile e un oculato impiego delle risorse. A tal fine la dirigenza, ormai certa di disputare la quarta serie, cercherà di concludere il primo approccio avuto con coach Beto Manzo, tecnico col quale la dirigenza ha già condiviso alcune esperienze nel settore giovanile di Barcellona, dove alcuni atleti NPM hanno disputato i campionati under.

L’interesse della società è quello di continuare a far crescere prima squadra e contemporaneamente un valido settore giovanile e la figura di coach Manzo, tecnico professionista che vive la palestra per 24 ore al giorno, viene ritenuta la più indicata per perseguire il progetto societario.

Per quanto riguarda i senior nonostante tutte le difficoltà legate alla crisi economica accentuata dall’emergenza Covid-19 la società è all’opera per preparare al meglio questa prima partecipazione al massimo torneo regionale. La dirigenza, di concerto col nuovo allenatore e staff tecnico, si muoverà sul mercato conscia del comprensibile ritardo e delle complicazioni legate al fatto che alla data odierna molti atleti sono già sotto contratto, lavorando su conferme e nuovi acquisti per arrivare preparata all’inizio della prossima stagione.