La ZS Group Messina conquista la quinta vittoria in campionato, superando per 88-62 il CUS Catania e resta agganciata alle prime posizioni della classifica, riducendo di due lunghezze lo svantaggio dalla prima posizione, dopo la sconfitta della capolista Or.Sa. Barcellona sul campo di Comiso.

Più quadrata in difesa, la squadra allenata da Pippo Sidoti e Francesco Paladina ha giocato con sicurezza, gestendo il vantaggio accumulato nel secondo periodo e allungando con decisione nel quarto finale. Nella prima delle due gare casalinghe consecutive sono così arrivati due punti importanti, infatti, domenica prossima gli scolari ospiteranno tra le mura amiche l’ostica Libertas Alcamo dell’ex Haitem Fathallah.

ZS Group Messina

Gara equilibrata soprattutto nel primo parziale, nel corso del quale le due squadre hanno giocato a superarsi fino al 15-16, con Warden da una parte e Pennisidall’altra in grande evidenza. Nel finale il libero di De Angelis e i canestri di Manfrèe Warden permettono ai giallorossi di chiudere sul 20-16 e distanziare gli avversari. Al ritorno in campo la Basket School Messina confeziona un parziale di 8-0 e vola sul +12 (28-16) grazie alle realizzazioni di Scimone e Manfrè. I peloritani prendono il comando del match, mentre il CUS Catania, con Pennisi e Cuccia, tenta di riportarsi a contatto. Busco e compagni, però, riescono a tenere gli etnei a distanza di sicurezza, chiudendo il primo tempo in vantaggio di 10 lunghezze (40-30).
Al ritorno in campo il trend non cambia, la ZS Group Messina non molla, gestendo il vantaggio, dopo aver toccato in diverse occasioni il +14 e chiudere alla penultima sirena sul 58-47.  Nell’ultimo quarto i messinesi piazzano un break di 18-2, toccando un massimo vantaggio di 27 punti (78-51). Partita archiviata e spazio ai ragazzi della panchina, con Gabriele Gullo che realizza 6 punti. Top scorer della partita Hamish Warden, autore di 24 punti e 8 rimbalzi. In doppia cifra anche Varotta (12), Manfrè (10 punti e 9 rimbalzi) e Scimone (10 punti con 5/5 da 2). Nella volenterosa formazione di coach Guadalupi il miglior realizzatore è Pennisi, autore di 23 punti, 10 punti per Cuccia.