Sul campo neutro di S. Agata Militello, a causa delle condizioni precarie del terreno di gioco del Franco Scoglio, il FC Messina si arrende alla squadra del Rotonda per 0-1.

La stessa formazione che aveva vinto pochi giorni fa contro il Biancavilla non riesce a portare a casa un risultato che sarebbe stato importante per acciuffare il primo posto in classifica.

Sin dalle prime battute la partita è molto intensa, e il FC riesce a imprimere il suo ritmo di gioco. Al 30′ Agnelli serve a Carbonaro un pallone interessante, è bravo a calciare in porta ma il portiere avversario riesce a deviare in calcio d’angolo.

Cinque minuti più tardi arriva il gol del Rotonda: Alessandro Marchetti perde il pallone al limite dell’area di rigore, si fionda Ferreira che, di sinistro, piazza il sinistro all’angolo basso, dove Marone non può arrivare. È 0-1 per la squadra ospite.

Nella ripresa è ancora il Rotonda a rendersi pericoloso: sempre Ferreira centra il palo esterno approfittando di un altro errore difensivo di Alessandro Marchetti.

Al 60′ è Coria a tentare di pareggiare i conti: servito pregevolmente da un compagno, si invola verso la porta avversaria ma è ancora il portiere del Rotonda ad opporsi e a deviare in angolo il pallone. Al minuto 67 ennesima occasione per Ferreira che sfiora il 2-0, Marone si immola.

Durante i minuti di recupero, protesta il FC per un contrasto in area di rigore che ha visto protagonista Marchetti. I giallorossi reclamano il penalty che non viene però concesso dal direttore di gara.

Finisce dunque con una sconfitta per gli uomini di Rigoli che tenteranno di rifarsi nella prossima gara.