La rete di Fissore sblocca una partita difficile.
L’1-0 del difensore tiene accesa la speranza dei giallorossi di agguantare la prima in classifica
, a +4 , a tre giornate dalla fine del campionato.

 

 

Nel primo tempo parte fortissimo il Fc che si fa vivo nella zona avversaria con un tiro da fuori di Agnelli che termina non lontano dalla porta di D’Agostino.

Ci prova di nuovo al 10′ la squadra di Costantino con Coria che calcio di prima intenzione, impegnando il portiere campano.

Anche il Gelbison è pericoloso: passano appena due minuti e Marone è costretto agli straordinari per respingere un tiro insidioso battuto direttamente da calcio d’angolo di Uliano.

Al 28′ c’è il gol del Fc: angolo corto di Lodi, Arena crossa e svetta Fissore che anticipa tutti. È 1-0.

 

Nel secondo tempo è il Gelbison a rendersi protagonista: dopo appena tre minuti, Maiorano prova la bomba da fuori che viene deviata in calcio d’angolo.

Al 5′ è Gagliardi ad impensierire Marone dalla distanza. Al 16′ Lodi ci prova da calcio piazzato, bravo D’Agostino a respingere con i pugni. Al 36′ la Gelbison va vicinissima al pareggio, questa volta ci prova Stancarone dall’area di rigore: il tiro viene respinto da Marone con grande prontezza.

Sul ribaltamento di fronte, Arena viene bloccato dal portiere ospite al momento del tiro dopo un’azione personale straripante, in cui si beve mezza difesa.

Tra due settimane impegno ancora casalingo contro il Castrovillari.