Il FC Messina del vice Leo Criaco rifila un secco 3-0 al Marina di Ragusa grazie alle reti di Caballero, due volte in gol, e di Fissore.

Nel primo tempo gli ospiti partono forte.

Al 1′ minuto Mannoni batte una punizione che Carbonaro intercetta quasi sulla linea di porta. Al 13′ arriva il gol dei padroni di casa: calcio d’angolo battuto da Agnelli che trova Caballero pronto a insaccare la rete del vantaggio giallorosso. Sei minuti più tardi arriva il raddoppio del giocatore spagnolo: palla lanciata da centrocampo, pesca Caballero che elude la difesa iblea e batte per la seconda volta il portiere ospite.

 

 

Tutto troppo facile per il Messina.

Al 24′ Carbonaro per poco non trova il terzo gol con la palla che sfiora il palo sinistro. Allo scoccare del 45′, il Messina trova ancora la rete: cross di Ricossa, Caballero trova la traversa con una zuccata, Fissore ribatte in gol.

Nel secondo tempo, Manfrè al 17′ trova la traversa ma non c’è nessuno dei suoi che possa spingere la palla in rete. Al 25′ il giovane Arena reclama un calcio di rigore che però non viene concesso dall’arbitro.

La partita si conclude con un secco 3-0 portandosi a -2 dall’Acr con due gare ancora da recuperare.