Villafranca Tirrena è in fermento per ospitare l’arrivo della sesta tappa del Giro d’Italia (Catania-Villafranca), in programma il prossimo 14 maggio.
Da mercoledì scorso e fino a domenica, dalle 9:00 alle 19:00, infatti, presso una stanza appositamente allestita all’interno del Palazzo comunale, è prevista l’esposizione del “Trofeo senza fine”, la coppa spiraleggiante che otterrà il vincitore del Giro, realizzata nel 1999 per premiare il vincitore del 2000 e che, come suggerisce il nome, è senza fine in quanto viene annualmente allungata per potervi incidere il nome del nuovo vincitore.
Nel corso di questi giorni, erano inizialmente previsti una serie di eventi come i convegni “Sport e alimentazione – Obiettivo benessere” e “Salotto Rosa” (rispettivamente organizzati dalla Consulta giovanile e da “Vivere Villafranca” e “Poseidon”), la consegna della borsa di studio in onore di Leone Puglisi, la premiazione dei diplomati centisti e del vincitore del concorso fotografico “Il castello di Bauso in rosa” e l’esibizione dei “Malanova”.
Essi, tuttavia, sono rimandati a data da destinarsi in seguito al DPCM dello scorso 4 marzo.