Terzo impegno di campionato non felicissimo per il FC Messina, piegato per 1-0 dai padroni di casa del primo in classifica San Luca.

Primo vero squillo al minuto 14, quando Nikolic tenta la sponda per l’inserimento di Manno che prova la botta dai 30 metri ma fa la barba al palo.
Al minuto 27, San Luca in avanti pericolosamente con un calcio di punizione: Manno di testa non inquadra la porta. Al 42′ espulsione di Rosa Gastaldo che lascia gli ospiti in dieci uomini.

Nella ripresa è il San Luca a proiettarsi in avanti sfruttando la superiorità numerica. Al 19′ si registra un cross di Crucitti che impensierisce la difesa giallorossa, Ferrante non trova il colpo vincente.

Al 20′ arriva il gol dei padroni di casa: cross di Viola che stavolta trova Nikolic a punire con l’inzuccata vincente la difesa del Fc. Il Messina ci prova con orgoglio, prima con Santapaola, poi con Licciardello. Gli ultimo minuti sono targati San Luca: Nikolic sfiora il gol del raddoppio su colpo di testa di Crucitti.

Il Fc ora dovrà rialzarsi per tentare di risalire la china.