Skip to content

Taormina: appaltato il servizio spazzamento e rifuti

T
Il contratto valido per 7 anni, a decorrere dal 16 settembre 2020 ha un valore di 19 milioni di euro oltre IVA.

Alla presenza del segretario generale del comune di Taormina è stato sottoscritto il contratto d’appalto per il servizio di spazzamento, raccolta e trasporto allo smaltimento dei rifiuti solidi urbani differenziati e indifferenziati.

Hanno sottoscritto l’ing. Massimo Puglisi, responsabile area urbanistica e lavori pubblici, e il generale Carmine Canonico, vicepresidente del consiglio di amministrazione Tekra.

Il contratto valido per 7 anni, a decorrere dal 16 settembre 2020 ha un valore di 19 milioni di euro oltre IVA.

Adesso saranno possibili gli investimenti per il miglioramento del servizio previsti da contratto stesso. Aver lavorato con affidamenti parziali e provvedimenti contingenti è stato finora un grave danno per la città, mentre adesso finalmente, dopo un contenzioso durato tre anni, si potrà operare a pieno regime

 




Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email