Skip to content

Volley – Serie A2f – Akademia Sant’Anna, oggi a Soverato lo storico esordio in serie A

volley_MessinaWebTv_Sport
Alle ore 17:00 di oggi, sul parquet del “PalaScoppa” contro la Volley Soverato. Inizia in Calabria il cammino nel campionato di serie A2 della società del presidente Fabrizio Costantino. Si potrà seguire la diretta sul canale YouTube di VolleyBallWorld Italia.

Pochi anni per arrivare lì dove i sogni si alimentano di passioni e competenza. Ci ha sempre creduto Fabrizio Costantino; anche quando la scorsa estate, dopo una promozione conquistata sul campo contro Perugia, si era temuto, per i soliti noti problemi strutturali, di dover ricorrere alla cessione del titolo.

Margherita Muzi

E nella serata di gala, organizzata per presentare il nuovo organico alla città e alla stampa, si sarà certamente ritagliato cinque minuti, magari ripassando con lo sguardo le maglie esposte nel salone principale o anche solo il colpo d’occhio cromatico realizzato sul “backdrop” dedicato alle interviste, per rivedere idealmente le scene decisive di questi ultimi pochi anni della sua vita sportiva: “Akademia Sant’Anna non lo considero un successo personale ma della città. In qualità di presidente sono il promotore di questa attività sportiva però il successo è di tutti coloro che ne fanno parte: dirigenti, addetti ai lavori, la città. Siamo orgogliosi di girare l’Italia portando il nome di Messina, oggi ancor più portandolo sulla maglia, insieme a quello di una delle più importanti università italiane in termini di patrimonio e grandezza, l’Università di Messina, con una delle cittadelle sportive più importanti. Siamo davvero orgogliosi di avere accanto l’Università ma anche il Comune di Messina con il quale siamo in grandissima sintonia; lo stesso Sindaco sta diventando anche lui un tifoso di Akademia Sant’Anna”.

“Stiamo cercando di coinvolgere la gente, gli imprenditori” – continua Fabrizio Costantino – “con tanto lavoro, fatto di sacrifici ma anche tanta passione, iniziato lo scorso dicembre con il nuovo piano di marketing e che si concluderà intorno al 30 ottobre con la prima gara casalinga. Da quel momento avremo un mese per rifiatare, pronti a pianificare da subito la stagione 2023/2024. Una società deve sempre pianificare tutto; non può arrivare a maggio nell’incertezza e iniziare a lavorare nella futura stagione in quel momento. Dietro il progetto Akademia Sant’Anna c’è tanto lavoro e speriamo anno dopo anno di raggiungere mete sempre più importanti”. Intanto, il pensiero è rivolto alla prima odierna: “L’emozione è tanta, soprattutto pensando alla prima palla da giocare e all’ultimo punto nella finale promozione con Perugia. Vogliamo fare bene; abbiamo gli occhi puntati da parte della Lega, dell’Italia. Siamo solo tre le società del sud a partecipare ai campionati di serie A. Tra A1 e A2 ci sono ben trentasette società. Messina è la tredicesima città d’Italia; dopo Roma e Firenze, siamo la città più importante in termini di grandezza. Pertanto, dobbiamo ben figurare, facendo tutto bene. Per fare questo non basta solo il mio impegno, delle atlete o dello staff tecnico, ma abbiamo bisogno, non mi stancherò mai di dirlo, dell’imprenditoria, della città, delle istituzioni”.

Ma Fabrizio Costantino non ci è arrivato da solo, lì, quasi in cima. In questi anni ha fatto rete con gli uomini, fidati e fondamentali, di cui si è circondato, consapevole di dover riconoscere sempre a tutti la giusta considerazione ed il giusto merito, tenendo alta la concentrazione, autostima e stimoli di ogni piccolo e singolo tassello di questo angolo sportivo del territorio di Messina, costruito e curato con continuità e la diligenza del buon padre di famiglia. Tra questi uomini, Flavio Ferrara, il secondo di mister Breviglieri: “Con Akademia il percorso inizia tre anni fa circa come assistente allenatore. Oggi, ricopro il ruolo di secondo; quest’anno avrò il piacere e l’onore di lavorare con Marco Breviglieri, allenatore preparato e con tanta esperienza”. Accanto a Flavio Ferrara, Fortunato Micalizzi, assistente allenatore: “Lo scorso anno mi sono avvicinato ad Akademia come assistente e quest’anno sono stato riconfermato. Il presidente Fabrizio Costantino e l’Akademia Sant’Anna mi hanno dato questa opportunità di far parte di uno staff in serie A che servirà tanto anche per la mia crescita personale. Da parte mia c’è tanto entusiasmo e orgoglio per il ruolo ricoperto”. Elemento altrettanto imprescindibile, Daniele Cesareo, lo scoutman o addetto alle statistiche: “In Akademia sono uno dei più “antichi”, avendo iniziato il percorso con la società in serie B2. Lo scorso anno la promozione in A2 e, chiaramente, sono felicissimo di poter vivere questa esperienza come scoutman con Akademia”.

Adesso è già tempo di campionato e punti pesanti in paio già oggi contro Soverato. Flavio Ferrara: “La nostra mentalità è quella di guardare la nostra squadra e arrivare noi pronti, come lo siamo, agli appuntamenti. Abbiamo lavorato tanto per far funzionare gli aspetti che ci appartengono. Ogni partita ha la sua storia. Sappiamo l’importanza del primo match, che è una gara difficile, ma soprattutto che giocando noi al meglio delle nostre possibilità possiamo fare molto bene. Ogni partita sarà difficile, in un campionato difficile. Occorrerà ottimizzare tutte le strategie e le scelte, ricordando sempre chi siamo noi e la nostra identità”. Fortunato Micalizzi: “Sicuramente ci sono atlete che hanno maggiori responsabilità come Margherita Muzi, la nostra prima palleggiatrice, una professionista di alto livello, anche se alla sua prima esperienza in A2. Però, sono convinto che la nostra vera forza è e dovrà essere il gruppo per tutta la stagione. Non abbiamo grandi individualità per cui occorrerà puntare tutto sul gruppo, giocando uniti dentro e fuori il campo e dando sempre il cento per cento. Le nostre atlete sono quasi tutte al debutto in questa categoria; però, ciò nonostante, sono tutte dotate di quelle capacità necessarie per fare bene”. DanieleCesareo: “Soverato ha delle difficoltà in alcuni ruoli; cercheremo di farle emergere, come del resto faranno anche loro. Vedremo cosa riusciremo a fare, concentrandoci su Soverato, non dimenticando che, giorno 30 ottobre, esordiremo in casa contro Marsala. Anzi, ne approfitto per invitare il pubblico di tutta la provincia ad essere presente il più possibile, già dalla prima gara in casa, per sostenerci. Non dobbiamo dimenticare che la serie A, a Messina, mancava da ventitré anni. Mi auguro di vedere il palazzetto pieno.”

Ancora aperta la campagna abbonamenti con le tante agevolazioni possibili cui poter aderire. Per informazioni visitare i canali social della società oppure direttamente la pagina web www.postoriservato.it nell’apposito spazio dedicato ad Akademia Sant’Anna. 

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email