Skip to content

3 Eventi oggi a Taormina

tao
Il periodo natalizio sembra essere iniziato con una serie di appuntamenti interessanti e di notevole contenuto.

Oggi 10 dicembre si svolgeranno a Taormina ben 3 eventi di carattere culturale e letterario.

Il periodo natalizio sembra essere iniziato con una serie di appuntamenti interessanti e di notevole contenuto.

Presso la sala consiliare del Palazzo dei Giurati della città alle ore 10.00 verrà consegnato il Premio “Giuseppe Cocchiara 2020 per l’Antropologia” a Matilde Callari.

Saranno presenti per i saluti istituzionali Mario Bolognari, sindaco di Taormina, Sebastiano Sanzarello, sindaco di Mistretta e Benito Ripoli, presidente Federazione Italiana Tradizioni Popolari.
I lavori saranno coordinati dai membri della Giuria: Mara Benadusi, Mario Bolognari, Ignazio Buttitta e Franco Megna, segretario della FITP.
Dopo la Lettura del verbale della Giuria con relativa motivazione seguirà la Lectio Magistralis di Matilde Callari : “Girovagando tra studi antropologici e coronavirus”.
Coloro che fossero interessati potranno seguire l’evento in diretta streaming:
https://www.youtube.com/channel/UCr4esi6S7t1DIxM_rHdnpAg

Nel pomeriggio alle ore 17.00 presso il Palazzo Duchi di Santo Stefano, sarà invece la Sicilia la protagonista della presentazione del nuovo volume “Il Mistero e l’inganno: pensare, narrare e creare la Sicilia” curato da Mario Bolognari.

L’evento sarà moderato da Ignazio E. Buttitta e Mario Sarica. Interverrà per i saluti istituzionali l’Assessore alla cultura Francesca Gullotta.
Il prof.re e sindaco di Taormina Mario Bolognari insieme agli autori del testo saranno presenti per illustrarci e raccontarci una nuova faccia della Sicilia. Sette scrittori per sette prospettive di analisi della narrativa sulla Sicilia. Con una diversa chiave di lettura, questa isola-continente, nelle sue dimensioni storiche, culturali, sociali e politiche, viene con questo volume finalmente fuori dai soliti luoghi comuni del sicilianismo di maniera.

La sera si concluderà con la presentazione di altri due testi: “La barca dipinta di blu e un “Mare di favole” dello scrittore Gianluca Bota.

Il primo, un testo che parla di famiglia, di amore, di rapporti tra figlio e genitori. Un incontro tra più generazioni. Un libro che tratta di ottimismo, felicità, bimbi e con semplicità temi più complicati come la dislessia e la diversità. Il secondo, racconta dei bambini, delle loro propensioni e di come a volte non vengano rispettate dagli adulti.

L’incontro si terrà presso l’Excelsior Palace hotel di Taormina alle ore 18.30. A seguire aperitivo con muisca dal vivo.
L’evento è organizzato da Giraldi Editore, Gianluca Bota e Nica Nica Taormina.

 




Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email