Skip to content

Acr Messina, attesa per il mercato di gennaio

acr-30
La speranza è che Sciotto acceleri ogni decisione per farsi trovare pronto alla ripartenza del campionato.

Grande fermento intorno alla società in vista delle prossime scadenze di gennaio. La squadra di Sciotto ancora non ha sciolto l’interrogativo allenatore: la certezza, unica al momento, è che non sarà Novelli, che pare abbia rifiutato il corteggiamento della dirigenza. Più plausibile la strategia di continuare con Raciti che, passato dalla Primavera alla prima squadra, ha portato serenità nello spogliatoio e 4 punti in classifica dopo il pari col Catania e la vittoria in extremis contro la Paganese.

Intanto, il monte ingaggi è diminuito.
Vukusic ha rescisso il contratto consensualmente, mentre Sarzi Puttini è tornato nella sua Ascoli, dopo esser rimasto ai margini della squadra con una sola presenza dal 20 novembre al 22 dicembre. Si aspettano altre cessioni prima di effettuare gli investimenti necessari per rinforzare la rosa. I prossimi a partire dovrebbero essere Lewandowsky, che non ha dato sicurezza tra i pali, e Morelli. In entrata non circolano nomi, ma la società deve ancora sciogliere il nodo Argurio per fronteggiare nel migliore dei modi la campagna di rafforzamento.

La prossima settimana lo staff dirigenziale dovrebbe comunicare le tanto attese novità. La speranza è che Sciotto acceleri ogni decisione per farsi trovare pronto alla ripartenza del campionato.

 




Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email