Skip to content

Al via la stagione de La Saracena Volley. Sarà ancora B2!

Saracena Volley_MessinaWebTv_Sport
La Saracena Volley: la centrale Arianna Titone primo innesto stagionale

    Sarà ancora il Campionato Nazionale di serie B2 ad ospitare le prestazioni sportive de “La Saracena Volley” del presidente Luca Leone.

    Nella giornata di ieri, con l’inizio del raduno tecnico precampionato, ha ufficialmente preso avvio la stagione 2022/2023. Si è trattato di un incontro conoscitivo in cui la dirigenza, unitamente al neo mister, Domenico Fazio, e al suo staff, ha accolto le atlete ed illustrato le linee guida della preparazione.  “L’auspicio – ha dichiarato il DS Roberta Ferraro – è che queste ragazze possano, in questo mese di precampionato, crescere come gruppo in modo da poter affrontare ogni difficoltà che si troveranno innanzi, raggiungendo così i risultati che la dirigenza si attende. L’obiettivo è quello di disputare un campionato di alta classifica, migliorando quanto fatto lo scorso anno. Non sarà facile, vista la presenza delle forti compagini calabresi, ma siamo curiosi di capire dover poter arrivare. Abbiamo costruito un roster di tutto rispetto e ben equilibrato, con atlete giovani, ma anche elementi con la giusta dose di esperienza”.

    Intanto, la società ha ufficializzato, con un comunicato stampa, il primo innesto in organico.

Si tratta del centrale Arianna Titone (classe ’97). Di proprietà del Marsala Volley, militante in serie A2, Arianna ha collezionato diverse presenze in serie B1, proprio col Marsala, prima di approdare, in serie C, all’Elimos Trapani, per poi spostarsi a Santo Stefano di Camastra, prima, e Sant’Agata di Militello, l’anno successivo. Nell’ ultima stagione, l’esperienza con la Fly Volley Marsala in B2. A convincerla progetto e obiettivi societari. Queste le sue prime parole: “Si prospetta un campionato sicuramente impegnativo, ma sono certa che ne usciremo a testa alta in ogni match. Per quanto mi riguarda darò il massimo per contribuire al meglio al gioco di squadra, cercando di essere anche un punto di riferimento per le più giovani. Per raggiungere dei risultati bisogna avere fame di vincere”.

    Prevista per oggi pomeriggio, la prima seduta di allenamento che darà così avvio ad graduale percorso di avvicinamento alla prima gara di giorno 8 ottobre prossimo a Catania.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email