Skip to content

Amministrative, Germanà annuncia il sostegno a Basile. Ma manca ancora l’ufficialità della Lega

germana_MessinaWebTv_Politica
Nè Basile nè De Luca hanno commentato l'appoggio, pur auspicandolo convintamente nei giorni scorsi.

Nino Germanà rompe con il Centrodestra e annuncia che sosterrà Federico Basile alle prossime elezioni comunali di Messina.

Il corteggiamento di Cateno De Luca ha dato i suoi frutti. L’ex sindaco di Messina è riuscito a sfruttare abilmente il malcontento del deputato leghista per la candidatura di Maurizio Croce, ufficializzata, con tanto di presentazione del simbolo, proprio ieri sera.

Ma, adesso, si apre un altro mistero.

Germanà, nell’annunciare la sua decisione, nella tarda mattinata, ha detto: “Prima l’Italia nasce per porre sempre e comunque in primo piano gli interessi dei territori e dei suoi cittadini rigettando la logica di chi intende la politica quale strumento per salvaguardare gli interessi di pochi a scapito del bene comune. Fedeli a questi principi e valori, intendiamo accettare l’invito rivoltoci da Cateno De Luca e Federico Basile ad unire le forze per il bene di Messina in occasione delle prossime Elezioni amministrative per la scelta del suo Sindaco e del suo Consiglio Comunale”.

Il parlamentare non parla di scelta personale, ma di una decisione del partito: il soggetto della sua dichiarazione è Lega-Prima l’Italia e utilizza il plurale. Ma il segretario regionale Nino Minardo (come riferisce la Gazzetta del Sud), ha precisato che la Lega non ha deciso e il confronto interno è ancora in atto.  Del resto, la discussione che si sta creando a livello regionale, riguarda le candidature di Messina, Palermo, ma anche le regionali. Un tassello fuori posto da un lato potrebbero far saltare gli equilibri dall’altro. L’assenso definitivo potrebbe essere stato dato anche dallo stesso Matteo Salvini. Il leader della Lega aveva avuto un incontro con Cateno De Luca, a Roma, la settimana scorsa e Germanà, dopo la fuga in avanti di Gianfranco Miccichè che aveva parlato di “sintesi trovata”, aveva dichiarato alla stampa “cosa dovrà fare la Lega a Messina me lo dovrà dire il mio leader, Matteo Salvini”.

Che lo abbia fatto senza passare dai suoi stessi organismi regionali?

Nè Basile nè De Luca hanno commentato l’appoggio, pur auspicandolo convintamente nei giorni scorsi.

Eppure, le parole di Germanà, che parla di percorso comune, lasciano poco spazio ai dubbi.

“È chiaro – ha detto – che quello che vogliamo costruire è un quadro del tutto nuovo, che esce dal tipico schema delle coalizioni, aperto a tutti, e vuole schierasi in un’unica direzione: quella di Messina. Pronti, quindi, ad accogliere l’invito di Cateno De Luca a fare sintesi e squadra per Messina e i messinesi e a definire, conseguentemente, un percorso in comune per le prossime amministrative in città”.




Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email