Skip to content

Amministrative, La Vardera: “Avere un voto in più di Cuffaro sarebbe schiaffo alla vecchia politica”

amministrative-la-vardera-avere-un-voto-in-più-di-cuffaro-sarebbe-schiaffo-alla-vecchia-politica

” Cuffaro stamattina ha detto: se non supereremo il 5% a Palermo mi ritiro dalla politica, chiedo a Cuffaro che allarghi questa regola anche alla Città di Messina”.

“Se la lista mai più baracche prendesse un voto in più della lista di Cuffaro sarebbe un grande schiaffo alla vecchia politica.”

È quanto afferma Ismaele La Vardera, portavoce di Sicilia Vera candidato al Parlamento siciliano e capolista della lista “mai più baracche” a sostegno del candidato sindaco Federico Basile.

La Vardera aggiunge: “da diverse settimane abbiamo ascoltato i cittadini che vivono nelle zone del risanamento, con me i candidati della lista mai più baracche, che ricordiamolo non sono politici di professione, anzi dalla politica sono stati usati con effimere e strumentali promesse, loro hanno vissuto sulla loro pelle cosa significa vivere in baracca”.

“Gente Comune che ha deciso di metterci la faccia e lanciare un segnale alla politica blasonata, quella borghese che si è inorridita nel vederli candidati. Dall’alto della loro saccenza hanno detto: non hanno il curriculum giusto”.

“Uno di loro ha ricevuto nella sua baracca, anni fa proprio la visita dell’allora presidente della regione, Cuffaro che in quel di fondo Fucile ha fatto la solita passerella. I cittadini di Messina con il voto dimostreranno da che parte stanno.”

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email