Skip to content

Amministrative, prende forma il Consiglio comunale

Palazzo Zanca
Ci vorranno ancora giorni prima che l'ufficio centrale "certifichi" l'esito dei voti di lista, ma il quadro di massima è già delineato. E oggi Federico Basile sarà proclamato sindaco

Il conteggio ufficiale, al quale mancando una decina di sezioni, ferma il voto delle liste di Federico Basile ancora la 39.6%, ma i calcoli potrebbero essere diversi. Non c’è, infatti, uniformità, sull’interpretazione della legge che assegna il premio di maggioranza. Qualora prevalesse, e sembra che l’orientamento questo, l’ipotesi del conteggio delle sole liste che hanno superato la soglia di sbarramento del 5%, la parte da leone la farebbe comunque il raggruppamento che fa capo al nuovo sindaco che, anzi, stando ai numeri attuali, supererebbe abbondantemente, il 40%.

Nella sua diretta da Palermo, ieri, Cateno De Luca, aveva già annunciato, che Federico Basile potrà contare sul sostegno di 19 consiglieri comunali. E l’ex primo cittadino sarà il presidente del Civico Consesso.

Sarebbe il ritorno di una vera maggioranza a Palazzo Zanca.

Così stando le cose, 11 seggi dovrebbero andare alla lista Basile sindaco, 5 alla lista Con De Luca per Basile sindaco e 3 a Prima l’Italia.

Al Centrodestra andrebbero 7 seggi: probabilmente 3 ciascuno a Sicilia Ora e Fratelli d’Italia e 1 a Forza Italia.

Alle due liste del Centrosinistra che hanno superato lo sbarramento, Franco De Domenico Sindaco e Partito democratico andrebbero, rispettivamente 3 e 2 seggi.

Ma, ma per quanto riguarda la divisione dei seggi, il lavoro dell’Ufficio centrale durerà ancora diversi giorni. Per l’ufficialità bisognerà attendere probabilmente la fine della prossima settimana.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email