Skip to content

“Arreda la tua città”: iniziativa da imitare

ApolloSpazioArte
Apprezzeremmo la trasformazione di questa parte di via San Filippo Bianchi in “Isola pedonale permanente” dedicata ad attività ludiche e culturali

Oggi nell’ambito del progetto comunale “Natale di RiNascitaApolloSpazioArte, l’associazione culturale di Loredana Polizzi, ha presentato “Arreda la tua città”: un modo per rendere omaggio a Messina e alla sua bellezza con l’utilizzo di fotografie montate in modo permanente sul marciapiedi di via San Filippo Bianchi tra la Multisala Apollo e l’Hotel Residence Cine-Apollo e poi con tre video, sempre su Messina, proiettati nella sala “Fasola”.

 

 

L’iniziativa tende anche a dimostrare che se ogni cittadino mette un tassello, che se ciascuno di noi “pulisce davanti il proprio portone” tutti avremo una città migliore.
Messina è bella di per se, sta ai messinesi non parlarne male ed impegnarsi a farla crescere bene.
Con la passione di ciascuno di noi ed un oculato coordinamento da Palazzo Zanca è possibile valorizzare cultura e bellezza e quindi turismo e sviluppo economico.

“Arreda la tua città”: l’esposizione permanente di fotografie collocate negli archetti della via, dedicate alla città dello Stretto, ospita fotografie di Alessia Borgia, Mimmo Irrera, Francesco Libro, Marcello Mento, Silvio Ruvolo e Matteo Savatteri.

Sempre questa mattina all’Auditorium “Fasola”, sono stati presentati tre brevi video di grande impatto visivo: “Le fontane di Messina”, “Messina” e “Villa Cianciafara” di Mimmo Irrrera ed Emilio Velletri, introdotti dal professore Franz Riccobono.

 

 

 

Si tratta di uno dei progetti comunali del “Natale della RiNascita” sempre per l’iniziativa è dell’associazione culturale ApolloSpazioArte di Loredana Polizzi.

 

«Ci auguriamo di essere imitati affinché la nostra città possa essere di tutti e soprattutto riesca a coinvolgere tutti in idee, fantasia e voglia di fare, senza aspettare che altri facciano per noi. Il progetto comunale dà modo ai cittadini più fantasiosi di esprimere idee che rendano belli e originali gli angoli di Messina. Da anni abbiamo investito in questa città è ci auguriamo che vada sempre meglio».

Ritorna in mente pure la positiva operazione in via San Filippo Bianchi di cinque anni fa: «ApolloSpazioArte nasce in quel periodo con una manifestazione che non ha avuto eguali, con allestimenti artistici in un’isola pedonale aperta alla città e alla creatività. Ora ci riprendiamo la strada sempre nel segno dell’arte e dell’inventiva», conclude Loredana Polizzi.

 

(NdR): Apprezzeremmo la trasformazione di questa parte di via San Filippo Bianchi in “Isola pedonale permanente” dedicata ad attività ludiche e culturali

 




Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email