Skip to content

Basile ha visitato tutti i 108 Comuni

Federico Basile_MessinaWebTv_Politica
Il Sindaco metropolitano, Federico Basile, conclude il ciclo di visite istituzionali che lo hanno visto visitare tutti i Comuni del territorio provinciale.

Concluso in soli 45 giorni il giro dei 108 comuni che compongono la Città Metropolitana di Messina.

Il Tour è iniziato il 19 luglio, dopo appena un mese dalla proclamazione del 16 giugno.

L’incontro con i Sindaci dei Comuni della Città metropolitana è stato una importante occasione che ha consentito a Federico Basile, nella qualità di Sindaco metropolitano, da una parte di porgere il saluto istituzionale alle comunità del territorio, e dall’altra di confrontarsi sulle problematiche specifiche dei singoli comuni.

“Da sindaco della Città metropolitana” ha dichiarato Federico Basile “sono molto soddisfatto per l’esito delle visite istituzionali che mi hanno dato modo di apprezzare personalmente e direttamente le caratteristiche peculiari e le differenze dei singoli comuni del territorio metropolitano.

Abbiamo un territorio vasto e complesso ma nello stesso tempo ricco di Cultura, di storia e di grandi potenzialità produttive e turistiche che ci rendono una “provincia” importante ed in grado di essere attrattiva.

Sono convito che il proficuo rapporto che nel segno della continuità amministrativa stiamo portando avanti con i Sindaci, produrrà effetti importanti per tutto il territorio della provincia di Messina.

Un sincero ringraziamento ai colleghi Sindaci che, nell’accogliere con favore e con calore lo spirito di questi incontri, hanno posto sempre in primo piano la difesa degli interessi del proprio territorio, sui quali è continuato quel proficuo confronto mai interrotto durante questi ultimi anni.

La pianificazione territoriale per la programmazione delle infrastrutture e dei servizi, prevista dal Piano Strategico, nonché dalla gestione dei servizi di pubblica utilità a carattere di area vasta, vedranno il territorio metropolitana sempre più connesso per sfruttare le opportunità che si paleseranno e per affrontare le problematiche peculiari del territorio della Città metropolitana di Messina”

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email