Skip to content

Bonifica di Fondo Fucile

fucile
Messinaservzi è al lavoro da oggi per le attività di bonifica del rione di “Fondo Fucile”

Messinaservzi è al lavoro da oggi per le attività di bonifica del rione di “Fondo Fucile”, propedeutiche all’abbattimento delle  baracche previste nel piano di risanamento.

 

Giusta ordinanza sindacale n. 12 del 3 febbraio scorso, la Messinaservizi è stata demandata all’attivazione del servizio accessorio consistente nella rimozione dei rifiuti abbandonati da ignoti nelle abitazioni e nelle vie interne dell’agglomerato urbano delimitato tra il plesso scolastico Albino Luciani e le vie Socrate e Platone. L’attività propedeutica alle operazioni di demolizione, è stata avviata con personale proprio e con ditta di supporto per raccogliere e avviare subito a recupero quanto possibile oltre alla raccolta, trasporto e smaltimento di eventuali rifiuti speciali pericolosi.

Fondo Fucile come le altre zone interessate dal Risanamento, che ci hanno già visto in azione a fianco del Comune, Camarro sotto montagna, fondo Sacca’, Annunziata, verrà interessata a seguire dal cantiere per la demolizione dei fabbricati scongiurando così che il sito possa subito essere oggetto di ulteriori abbandoni da parte di ignoti”.

A dirlo Giuseppe Lombardo, presidente di Messinaservizi Bene Comune che ha aggiunto: “Siamo felici di poter dare il nostro piccolo contribuito in termine di professionalità e organizzazione in questa fase storica del risanamento per la città di Messina”.




Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email