Skip to content

Calcio e cavalli, passioni siciliane

Messina-Serie-A_MessinaWebTv_Sport
una squadra capace di ottenere una storica promozione in Serie A nella primavera del 2004,

Un’attività sportiva non è solo qualcosa che ci permette di muoverci e passare il tempo, ma rappresenta in assoluto anche un segmento culturale importante, attorno al quale si sviluppano aspettative, tensioni e gioie. Il calcio è senza dubbio lo sport più praticato e amato in Italia, e così in Sicilia, dove gli spazi liberi non mancano e la passione per questa disciplina può esplodere in vari contesti. Lo stesso vale per l’ippica, una disciplina storicamente molto più antica che si rifà ai tempi in cui gli uomini avevano bisogno di un animale veloce e forte per potersi spostare. In Sicilia, regione dove non si può non ammirare la splendida Messina, entrambe le discipline riscontrano un forte interesse da parte del pubblico.

I cavalli, dal cinema alle corse più impegnative

Correre in groppa a un cavallo è una delle emozioni più pure in assoluto, specialmente per chi ama il contatto con la natura. I tanti maneggi che si trovano intorno a Messina permettono ai cittadini di allontanarsi dal tran tran cittadino e di potersi sollazzare con le splendide bellezze dei paesaggi circostanti in sella a un puledro di razza, proprio come quelli che si vedono nei film. Non a caso il cavallo è stato spesso protagonista di film importanti, alcuni dei quali hanno come protagonista il grande attore metà danese metà statunitense Viggo Mortensen. Quest’ultimo si è reso famoso per le sue cavalcate nei film Oceanos de Fuego Hidalgo e, ovviamente, il Signore degli Anelli, il blockbuster più famoso della storia del cinema. La possanza del cavallo, un animale unico nel suo genere che raggiunge picchi di velocità impressionanti, si nota soprattutto nelle corse professionali, eventi nei quali l’abilità del fantino si sposa con la forza dell’animale in corsa. Su questi eventi  è possibile puntare secondo le scommesse sull’ippica più aggiornate del momento relative ai gran premi che si disputano in Italia e in Europa. Siano esse competizioni al trotto o al galoppo, queste corse rappresentano una delle grandi passioni degli italiani, i quali già dall’immediato dopoguerra hanno vissuto la famosa febbre da cavallo nei principali ippodromi nostrani.

Il calcio a Messina, una passione travolgente

Oltre all’ippica, però, c’è anche il calcio a fare proseliti sia in Sicilia sia in Italia. Inventata in Inghilterra ma con un gran successo in tutto il mondo per la semplicità del suo gioco, questa disciplina ha permesso la creazione di storiche realtà in Sicilia, tra le quali la squadra Associazione Calcio Riunite Messina, che ha preso il testimone dalla precedente e omonima società che negli anni 2000 ha ottenuto importanti risultati. Parliamo, infatti, di una squadra capace di ottenere una storica promozione in Serie A nella primavera del 2004, quando l’allora tecnico Bortolo Mutti fu capace di creare un autentico miracolo.

L’anno successivo, il settimo posto finale rappresentò il miglior risultato di sempre dei peloritani, i quali fecero andare in visibilio l’intera città scrivendo una pagina unica nella storia del calcio siciliano, e ricordando a tutti che a Messina si respira una passione per il calcio più unica che rara.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email