Skip to content

Calcio – Promozione:  il resoconto della prima giornata di andata

Promozione - Prima Giornata_MessinaWebTv_Sport
: Nel girone B, vince ancora il Pro Falcone! Si fa riprendere la Polisportiva Gioiosa. Nel girone C, al Valdinisi il confronto con il Valle del Mela. Cade in casa la Pro Mende

Dopo la disputa del primo turno di coppa italia di categoria, è scattato, nel fine settimana scorso, il campionato di Promozione.

Compagini messinesi inserite nel girone B e nel girone C.

Girone B:

  • Crolla, a Geraci Siculo, la Polisportiva Città di Mistretta cui non basta l’ingaggio dell’attaccante Alessio Rossano, per uscire indenni dal primo impegno di campionato della stagione. Nel primo tempo, reggono bene l’urto, contro l’attrezzata formazione locale, gli uomini di mister La Via che, dopo essere passati in svantaggio (rete di Velardi), riescono a recuperare grazie alla marcatura di Spanò. Altra gara quella della ripresa in cui clima e migliore condizione atletica e tecnica dei padroni di casa, fanno la differenza. Le reti di Serio, Velardi e Marrone archiviano la gara, ponendo la firma nel 4 a 1 finale del Geraci.
  • Pari e tanti goal tra Polisportiva Lascari & Cefalù e Polisportiva Gioiosa. Repentino triplo vantaggio degli ospiti che, nei primi quindici minuti, passano grazie alle marcature di Biondo e ad una doppietta di Tranchita. La formazione di casa riesce comunque a risalire la china, accorciando le distanze con Sferruzza. La rete infonde fiducia agli uomini di mister Zappavigna che, in più occasioni, vanno vicinissimo alla seconda realizzazione. Ma, ad inizio di secondo tempo, è ancora Tranchita ad allungare per gli ospiti. Gara che sembra anzitempo chiusa se non fosse per la grande reazione mentale del Lascari & Cefalù che con Ribaudo e Sferruzza si porta ad una sola lunghezza dal Gioiosa. Il Lascari ci crede mentre, sull’altro fronte, la paura di dissipare tutto prevale ed il Gioiosa si fa raggiungere, allo scadere, da un colpo di testa di Di Franco, lesto a sfruttare un tiro dalla bandierina. 4-4 il risultato finale.
  • Bissa l’ampio successo, in coppa, il Pro Falcone che paga un avvio di gara impacciato e va sotto nel punteggio per effetto della rete ospite di Lombardo. I padroni di casa fanno fatica e solo sul finire della prima frazione, riescono ad agguantare il pareggio con Carini. È lo stesso Carini (migliore in  campo dei suoi) che, ad inizio ripresa, realizza la sua doppietta personale ed il vantaggio per il Pro Falcone con ammirevole azione personale. E quando Cangemi timbra la traversa, la gara sembra ormai prendere una direzione ben definita. A minare la fiducia della formazione di casa, ci pensa Li Castri che però vede infrangere sul palo le speranze di agguantare il pari. Mister Alizzi scuote i suoi ed il Pro Falcone chiude la gara, nel recupero, grazie ad un calcio di rigore trasformato da Russo. 3- 1 il risultato finale.
  • Pari tra San Fratello e Castelbuono che, complice il grande caldo, evitano di forzare i ritmi. Classico risultato ad occhiali con entrambi gli estremi difensori mai davvero impegnati. Il San Fratello si gode il punto, ottimo in chiave salvezza, maturato contro una formazione costruita per obiettivi di alta classifica. 0 – 0 il risultato finale.
  • Altro pareggio quello tra Villarosa e Santangiolese. Accade tutto nel primo tempo: ospiti in vantaggio su calcio di rigore trasformato da Lombardo. Pari del Villarosa nel recupero del primo tempo con Fantino. Il risultato rimane bloccato fino alla fine, nonostante il buon gioco espresso da entrambe le formazioni. 1-1 il risultato finale.
  • Riposava l’ACR Castellucese.

Girone C:

  • Pesante sconfitta per la Gescal ad Aci Sant’Antonio. Biancazzurri che chiudono la gara già nel primo tempo, con estrema facilità, grazie alle reti di Lo Presti, Gallo e ancora Lo Presti. Ad inizio ripresa, la Gescal ha l’occasione per accorciare ma, a porta sguarnita, non riesce a metterla dentro. Due indecisioni dell’estremo difensore ospite spianano la strada alla quarta e quinta marcatura del Città di Aci Sant’Antonio; di Sanfilippo e De Leonardis le reti. Arriva anche la sesta marcatura con Viglianisi ed il bottino potrebbe essere ancor più ampio se il portiere Frisone non sfoderasse un grande intervento sullo stesso Viglianisi. 6-0 il risultato finale.
  • Bottino pieno per la Nuova Azzurra sul terreno del Calatabiano. È un tiro dalla distanza di Piccolo a sbloccare, a metà primo tempo, il risultato di partenza. La Nuova Azzurra potrebbe addirittura raddoppiare se la traversa non negasse la gioia del goal allo stesso Piccolo. Nella ripresa, il pareggio di Mannino dà fiducia al Città di Calatabiano che prova a spingere, ma un’espulsione taglia le gambe agli uomini di mister Marchetta che subiscono il goal vittoria della Nuova Azzurra a pochi minuti dalla fine grazie all’esperto Crinò. 1-2 il risultato finale.
  • Sconfitta netta del Sant’Alessio ad opera del Belpasso. Gli etnei sono squadra ben costruita per osare; eppure, è proprio il Sant’Alessio che, in due occasioni, ha la palla per passare in vantaggio. La paura sveglia la formazione di casa che passa prima con Giuffrida su calcio di rigore; poi, sempre su calcio di rigore, inizia lo show di Dumitrascu: fa tripletta e porta a casa il pallone. 4-0 il risultato finale.
  • Nell’anticipo di sabato, all’”Ambiente Stadium” di Bisconte, parità tra Messana e Riposto. Supremazia territoriale dei messinesi concretizzata da D’Amico con una rete di ottima fattura. Si sveglia il Riposto e, su calcio di rigore, ha l’occasione per riequilibrare l’incontro, ma Lima neutralizza il tentativo di trasformazione di Leotta. Nella ripresa, la Messana pressa ma non riesce a chiudere l’incontro nonostante le tantissime occasioni (traversa e palo nel computo). Il Riposto cresce e, complice, una disattenzione difensiva, riaggancia gli avversari con Tornitore. Nel finale, da segnalare la doppia ammonizione per Munafò. 1-1 il risultato finale.
  • Sconfitta interna per la Pro Mende di mister Cataldi ad opera del San Pio X. Decide una rete di Calarco nella seconda frazione. Tante le opportunità per i padroni di casa che, sullo zero a zero, colpiscono una traversa e falliscono un calcio di rigore con Arena. 0-1 il risultato finale.
  • Vittoria del Valdinisi ai danni della Valle del Mela. Dopo l’iniziale fase di studio, il Valdinisi prende coscienza dei propri mezzi e, con buona organizzazione di gioco, riesce a passare con Mazzullo prima, Scivolone dopo e, infine, è Riposo a chiudere i conti, già nel primo tempo. Nella ripresa, mister Giunta cerca la reazione dei suoi che si concretizza quando Filistad infila il proprio portiere, dando ossigeno agli ospiti. La gara, nel finale, vive anche momenti di nervosismo che, di fatto, concludono anzitempo ulteriori possibili sviluppi.
  • Riposava l’Atletico Messina.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email