Skip to content

Celebrata a Messina la giornata della Marina Militare

marina_MessinaWebTv_Società

Si è svolta a Messina in occasione della ricorrenza della Giornata della Marina Militare, la cerimonia di deposizione di una corona d’alloro al Monumento dedicato alla Medaglia d’oro al V.M. Capitano di Corvetta Salvatore Todaro, sito nel piazzale antistante l’ingresso del Comando.

Presenti le rappresentanze della Federazione provinciale dell’Istituto del Nastro Azzurro e quelle dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia con i rispettivi labari.

L’istituzione della “Giornata della Marina Militare fu indicata nella data del 10 Giugno quale ricordo di una delle più significative ed ardite azioni compiute sul mare nel corso della prima Guerra Mondiale: l’impresa di Premuda.  La più brillante ed audace azione Navale della Prima Guerra Mondiale:  la notte fra il 9 e il 10 Giugno 1918, una sezione di due MAS al comando del Capitano di Corvetta Luigi Rizzo lasciava il porto di Ancona dirigendosi verso l’isola di Premuda dove avrebbe dovuto effettuare un normale rastrellamento allo scopo di accertare la presenza in zona di campi minati.  Durante le operazioni di rastrellamento le unità intercettarono la potente squadra Navale austriaca composta da due Corazzate, un Cacciatorpediniere e sei Torpediniere che, uscita dalla base nemica di Pola stava dirigendo verso il Canale di Otranto.  Ebbe così origine una delle più brillanti azioni navali della Prima Guerra Mondiale, nel corso della quale, a conclusione di un attacco condotto con incredibile audacia e grande perizia, il Comandante RIZZO silurò ed affondò la Corazzata “Santo Stefano. 

A Luigi Rizzo, già Decorato con medaglia d’oro al Valore Militare per aver forzato sei mesi prima il porto di Trieste, affondandovi la Corazzata “Wien”, venne attribuita per questa impresa una seconda Medaglia d’oro. A Premuda Luigi Rizzo sancì il successo delle forze navali assicurando all’Italia il controllo del mare .

Ieri, nel tradizionale giorno in cui dal 1939 si è celebrata la giornata della Marina Militare, è stata data lettura dal Comandante del Comando Supporto Logistico Marina Militare di Messina Capitano di Vascello Mario Giancarlo Lauria, del messaggio augurale del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del Capo di Stato Maggiore della Marina Militare Ammiraglio Enrico Credendino.

Una corona d’alloro è stata deposta al monumento dedicato a Salvatore Todaro, l’eroe messinese insignito di Medaglia d’Oro al Valor Militare a cui è stato recentemente intitolato un sommergibile tipo U-212 e prima ancora una corvetta antisommergibile appartenente alla classe De Cristofaro.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email