Skip to content

Domenico Bisazza. Scene d’arte e di vita, seconda edizione in streaming

bisazza
in ricordo del giovane attore messinese a tre anni dalla scomparsa

Lunedì 15 febbraio 2021 si è svolta in streaming la seconda edizione di “Domenico Bisazza. Scene d’arte e di vita”, in ricordo del giovane attore messinese a tre anni dalla scomparsa.

 

 

Riannodare i fili della memoria è il compito che il conduttore, il giornalista Marco Bonardelli, già dalla precedente edizione sta portando avanti con passione, coinvolgendo stavolta i registi Francesco Cannavà, Enzo Aronica, Fabio Schifilliti, e gli amici attori Tony Scarfì e Ada Roncone,

La biografia di Domenico Bisazza racconta di un percorso di vita intenso, ma tragicamente breve. Studi classici, laurea in giurisprudenza e poi i nuovi, indefiniti, orizzonti della sua grande passione: la recitazione.

Dopo i laboratori e le prime esperienze teatrali e cinematografiche a livello locale, Domenico Bisazza affrontò con vigore un importante cambiamento intraprendendo gli studi presso l’accademia “Eutheca” di Roma (European Union Academy of Theatre and Cinema. La sua carriera andava delineandosi in maniera sempre più promettente sommando entusiastiche partecipazioni teatrali, che mettevano in luce l’indiscutibile talento di attore e persino di ballerino.

Stava emergendo. Chiamato come protagonista di alcuni spot pubblicitari di cui uno per la TIM. Nel cast della serie “Don Matteo” gira un episodio a fianco dell’attore messinese Nino Frassica. Poi la morte. Una lacerazione terribile che porta ancora oggi dolore e rabbia per un destino ingiusto.

Ma questi non sono i sentimenti di Domenico Bisazza che viveva appieno la gioia dell’arte, traducendola nel desiderio di provare tante strade: la regia, la recitazione, la scrittura e la danza. Il bel ”principe” dagli occhi azzurri era dolce e solare, come hanno raccontato i suoi amici attori, ma anche complesso, motivato e capace di mettersi in discussione per far emergere la sua identità sul palco, come hanno sottolineato i registi Aronica, Cannavò e Schifilliti.

Domenico Bisazza ci ha lasciato un bel racconto di vita che grazie a questo incontro, arricchito da testimonianze della carriera dell’attore, si traduce in guida per chi intraprende la carriera artistica e da sprone per chi sta già affrontando la “battaglia”.

L’incontro è visibile al link: https://www.facebook.com/suggestionipress/videos/1095449617629659

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email