Skip to content

Donazione di sangue, campagne di informazione per non abbassare la guardia

AVIS
La necessità di donazioni di sangue non cambia con la bella stagione, eppure, in questi mesi il numero di donatori si abbassa drasticamente

La necessità di donazioni di sangue non cambia con la bella stagione, eppure, proprio in questi mesi, il numero di donatori si abbassa drasticamente, spesso, con gravi conseguenze.

L’AVIS ha lanciato già l’allarme, raccolto dalla Prefettura che ha inviato una nota al Commissario Straordinario del Comune di Messina e della Città Metropolitana Leonardo Santoro, ai Sindaci e Commissari dei Comuni della provincia, comunicando la disponibilità dell’associazione ad effettuare campagne di informazione.

“L’AVIS, che promuove la cultura della solidarietà e lo sviluppo della donazione volontaria di sangue, è disponibile – riporta il documento – ad effettuare campagne di informazione per diffondere la prevenzione sia sanitaria che di contrasto ai fenomeni deviati attraverso attività volte a sensibilizzare la popolazione sul tema delle donazioni di sangue e sull’emergenza che si palesa in questo periodo. L’AVIS si adopera costantemente con molteplici attività e specifiche iniziative con contenuti rivolti prevalentemente al target giovanile”.

“Nei mesi estivi, tra l’altro – prosegue – a fronte di una diminuzione del numero dei donatori volontari abituali, che si allontanano dai luoghi di residenza per le ferie estive, il fabbisogno di sangue rimane invariato e con esso la necessità di trasfusioni per le emergenze di vario genere. Appare utile ricordare che la donazione continuativa e volontaria, oltre a costituire una risposta all’emergenza medico-sanitaria, è indice di un bagaglio di valori che si fondano sulla condivisione e partecipazione e che si riflettono positivamente sulla sicurezza e la salute dei cittadini e sulla promozione di una cittadinanza attiva. Al fine di mettere a fattor comune idee e proposte, la sede locale dell’AVIS è disponibile ad avviare interlocuzioni in maniera condivisa, per progetti finalizzati a coinvolgere il territorio”.




Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email