Skip to content

Federico Basile proclamato sindaco di Messina

BASILE1
"Avere una maggioranza in Consiglio è una responsabilità in più - ha detto - ma questa responsabilità noi già ce la siamo assunta da anni. "Domani il giuramento della Giunta - VIDEO -

Sono le 11.45 quando il presidente dell’Ufficio centrale, il magistrato Corrado Bonazinga proclama Federico Basile sindaco di Messina Accanto a lui la moglie Daria e la figlia Giorgia e, naturalmente Cateno De Luca. E’ proprio l’ex primo cittadino, alla fine, a far indossare al neosindaco la fascia tricolore, dopo un siparietto con la Segretaria generale Rossana Carrubba che era stata investita del compito. Assente, per impegni a Palermo, il Commissario straordinario Leonardo Santoro.

GUARDA IL VIDEO DELLA PROCLAMAZIONE

Circa mezz’ora prima, Basile e De Luca avevano fatto ingresso insieme a Palazzo Zanca, non più nelle vesti, rispettivamente, di direttore generale e sindaco, ma come sindaco e , probabilmente, presidente del Consiglio comunale.

Prima di raggiungere la sala del Consiglio, dove, fino a pochi minuti prima (ma il lavoro è ripreso anche dopo la proclamazione), l’Ufficio centrale stava lavorando per far “quadrare” i numeri dello spoglio, Basile si è fermato a scambiare qualche battuta con i giornalisti.

Primo atto: la rimodulazione del piano di equilibrio

“Il primo atto – ha detto Basile – sarà la rimodulazione del piano di equilibrio. Ripartiremo da dove avevamo lasciato, bisogna riprendere il dialogo con la Corte dei Conti e chiudere questa vicenda ventennale. In Giunta ci occuperemo da subito anche del personale, come detto in campagna elettorale. Faremo una ricognizione degli atti deliberativi del Consiglio comunale per capire cosa è rimasto al palo in questi ultimi quattro mesi e cosa dobbiamo riportare in aula”.

“Il mio programma – ha ribadito il sindaco – è la continuità con la precedente amministrazione. Avere una maggioranza in Consiglio è una responsabilità in più. Ma questa responsabilità noi già ce la siamo assunta da anni. La città ha capito che era il momento di continuare senza fermarsi rispetto a un percorso che è stato produttivo, proficuo e ha portato risultati. Continueremo a lavorare nella consapevolezza che i messinesi hanno dato fiducia ad un progetto che aveva già funzionato”.

Guarda il video dell’intervista – CLICCA QUI

Basile accolto dai “suoi” assessori

All’ingresso nella sala del Consiglio, Basile è accolto da un applauso. Ci sono molti degli assessori designati: Dafne Musolino, Massimiliano Minutoli, Francesco Gallo, Enzo Caruso, Alessandra Calafiore e la new entry Liana Cannata. Presenti anche il presidente di Sicilia Vera e Messina Servizi, Pippo Lombardo, e il presidente dell’Atm, Giuseppe Campagna e diversi consiglieri comunali certi di avercela fatta, come Serena Giannetto e Francesco Cipolla.

Assenti, al momento della proclamazione, l’ex vicesindaca Carlotta Previti (arriverà dopo) e l’assessore Massimiliano Mondello.

Dopo la proclamazione, Basile “prende possesso” anche della sua stanza. Alla sua scrivania si concede ai fotografi ancora qualche altro minuto. Poi riprende la parola e ringrazia nuovamente per la fiducia, prima di congedare tutti con parole precise: “Adesso mettiamoci al lavoro!”.

Domani il giuramento della Giunta

E gli assessori riprenderanno già da domani.

Alle ore 12, infatti, nel Salone delle Bandiere, il neo Sindaco, nel corso di un incontro, aperto alla stampa, porgerà i saluti alla cittadinanza. Si procederà inoltre alla nomina degli assessori, che presteranno giuramento.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email