Skip to content

I nuovi locali di nefrologia pediatrica con dialisi

Pedriatria
I nuovi locali di nefrologia pediatrica con dialisi motivo di orgoglio per tutta la pediatria messinese

Si è svolta oggi alla presenza del Commissario Straordinario dell’ azienda ospedaliera Policlinico universitario di Messina dott. Giampiero Bonaccorsi, del Magnifico Rettore, del personale Medico e sanitario del reparto, l’inaugurazione dei nuovi locali di degenza dell’Unità operativa di nefrologia pediatrica siti al terzo piano del padiglione NI (ex locali di genetica e di immunologia pediatrica).

 

 

A presentare la cerimonia di inaugurazione l’ avv. Silvana Paratore impegnata da anni in attività di volontariato per i bimbi ricoverati nei reparti pediatrici. L’unità operativa di nefrologia e dialisi ha affermato la Paratore si occupa della diagnosi e cura delle malattie renali di bambini e ragazzi e quando si parla di bimbi è inevitabile parlare di umanizzazione . l colori e le immagini di questi nuovi locali realizzati dai giovani del servizio civile Floriana Lanzafame, Eleonora Pirri, Laura Venuto, Lorenzo Miceli, Carmelo Pino, mirano a creare un ambiente che sappia comunicare e consentire ai bambini di meglio affrontare il loro percorso sanitario. La malattia è sempre difficile ma quando ad essere coinvolti sono dei bambini diventa ancora più importante poter creare per i piccoli pazienti delle aree di normalità nel loro territorio.

L’ inaugurazione dei nuovi locali dimostra come l’ Università di Messina e l’ azienda ospedaliera Policlinico siano attente alla realtà della nefrologia Pediatrica la cui peculiarità è la dialisi pediatrica per la quale l’unità operativa è l’ unica realtà di riferimento per la Sicilia orientale e la Calabria ha dichiarato il direttore dell’ unita’ operativa semplice dipartimentale di nefrologia Pediatrica con dialisi, prof. Roberto Chimenz. Quello di oggi, ha aggiunto, è un percorso in itinere perché c’è già in progetto di rendere questa Unità operativa sempre più un modello di sanità all’ avanguardia attraverso l’ottimizzazione del personale medico ed infermieristico e l’unione dei locali di degenza e di dialisi.

Umanità, professionalità, serietà e correttezza è la Mission della Unità operativa di nefrologia pediatrica con dialisi.

Importante è potere esercitare il mestiere di medico e l’ assistenza in ambienti adeguati ha esordito il Magnifico Rettore dell’ Università degli Studi di Messina accennando anche alle guerra scellerata di questo periodo che ha visto tra i deceduti tanti bambini.

Straordinario è ciò che ha fatto il prof. Roberto Chimenz ha dichiarato il Commissario straordinario dell’ A. O. U. Policlinico dott. Bonaccorsi che ha aggiunto come in questi due anni di pandemia si è riusciti a donare dei luoghi a misura di bambino in cui sognare e regalare felicità. Evidenziata l’ importanza della frase posta su una delle pareti dei nuovi locali “sogna la tua vita a colori, questo è il segreto della felicita’. A seguire è intervenuto il direttore del dipartimento materno infantile prof. Giuseppe Romeo che ha sottolineato la sinergia con le associazioni del territorio tra cui l’ ABC presente con Nino Abbate al fine di far pesare meno la degenza ai piccoli bimbi nei reparti pediatrici. L’ inaugurazione dei nuovi locali infine ha dichiarato il direttore del Pronto Soccorso Pediatrico prof. Carmelo Salpietro è motivo di orgoglio per tutta la pediatria messinese. Emozionante la testimonianza della sig.ra Letizia Puglisi che ha raccontato la storia di sua figlia Sara iniziata 18 anni fa e che grazie alla pacatezza, alla professionalità ed alle cure del prof. Chimenz e dei suoi colleghi tra cui la prof. ssa Gitto, oggi era presente all’ incontro e può condurre una vita normale.

L’ evento si è concluso con la preghiera e la benedizione del Vescovo Ausiliare di Messina Mons. Cesare Di Pietro. La struttura consta di 6 posti letto, 2 camere singole e 2 doppie, una medicheria, sala visite, sala coordinatrice infermieristica e una ala dedicata ai giochi.

 




Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email