Skip to content

La Festa della Repubblica esce dalla Prefettura

tricolore
La Prefetta Cosima Di Stani ha deciso che quest'anno la consegna delle onorificenze avverrà nei Giardini dell'Università. Nel programma anche un concerto

E’ una Festa della Repubblica dentro e fuori i palazzi istituzionali quella che si celebra oggi a Messina in occasione del 76° anniversario.

La Prefetta, Cosima Di Stani, ha voluto riportare le celebrazioni tra la gente. “E’ una Festa – ha detto – e deve essere aperta a tutti, non relegata nei palazzi”.

La Rappresentante del Governo ha voluto il coinvolgimento della città ed ha chiesto il coinvolgimento della città. Non a caso sono state coinvolte l’Università e la scuola.

La vera novità di quest’anno è rappresentata dal luogo dalla consegna delle onorificenze, che non saranno i saloni della prefettura ma il cortile dell’Università da poco restaurato. Altra novità è il concerto, che sarà eseguito dalla Brass Orchestra del Conservatorio “Corelli”.

Ovviamente non poteva mancare il rinfresco, affidato agli studenti dell’Istituto Alberghiero “Antonello”, che prepareranno una torta speciale.

Questo il programma della giornata.

Piazza Unione Europea

  • Ore 10 inizio cerimonia
  • Onori al Prefetto
  • Alzabandiera al Monumento ai Caduti e deposizione corona d’allora
  • Esecuzione Inno nazionale da parte della Banda della Brigata Meccanizzata “Aosta”
  • Messaggio del Capo dello Stato
  • Onori finali

Giardini dell’Università

  • Ore 19 Allocuzione del Prefetto
  • Ore 19.05 Consegna Medaglie d’onore e diplomi di onorificenze al Merito della Repubblica
  • Ore 19.30 Concerto
  • Ore 20.30 Brindisi della Repubblica

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email