Skip to content

Le pagelle del Messina: ancora bene Filí e Marino, in ombra Versienti e Catania

Act Messina-Pagelle_MessinaWebTv_Sport
Giocatori Acr Messina: Pagelle con voti fra il 5 ed il 6,5

Daga: Prestazione senza sbavature, non può nulla sul rigore di Patierno.
Voto: 6


Trasciani: In controllo sugli attaccanti della Virtus Francavilla, regge senza troppi problemi il confronto nel ruolo di braccetto destro.
Voto: 6


Camilleri: Nonostante il ritardo di condizione fisica guida il reparto con esperienza e senso della posizione.
Voto: 6


Filí: Non soffre le incursioni dei locali, ottime chiusure e buone letture difensive. Inizia a ritagliarsi un ruolo importante nello scacchiere biancoscudato.
Voto: 6.5


Versienti: Un buon inizio di partita, cala d’intensità alla distanza e fa fatica a crossare, non essendo un mancino naturale. Commette un fallo ingenuo che costa il calcio di rigore al Messina.
Voto: 5.5


Fofana: Solita corsa e prestanza fisica in mezzo al campo, per i pugliesi rappresenta un osso duro da superare.
Voto: 6


Marino: Buone geometrie in mezzo al campo, i compagni si affidano a lui quando c’è da smistare palloni. Nel primo tempo dimostra, com’era già successo con il Crotone, di possedere ottimi tempi di inserimento senza palla.
Voto: 6.5


Fazzi: Dopo 20 minuti viene sostituito per un infortunio muscolare.
S.V


Konate: Non soffre particolarmente in fase difensiva, lotta e recupera diversi palloni sulla fascia.
Voto: 6


Grillo: Meno frizzante rispetto alla prima partita, prova alcuni spunti sulla fascia senza lasciare il segno.
Voto: 5.5


Zuppel: Prova a reggere l’urto contro la difesa pugliese facendo enorme fatica, dopo pochi minuti riceve un cartellino giallo che condiziona un po’ la sua gara. Non riesce a incidere in nessun modo.
Voto: 5.5


Balde: Il più pericoloso in avanti soprattutto nel primo tempo, va vicino al gol con una conclusione sporcata da un difensore della Virtus Francavilla. Sul finale di gara ha una potenziale chance, neutralizzata a dovere dalla retroguardia pugliese.
Voto: 6


Curiale: Tocca pochi palloni senza lasciare il segno, condizione fisica non ancora ottimale.
Voto: 5.5


Fiorani: Entra molto bene in partita rendendosi pericoloso con una splendida conclusione dalla distanza ben parata da Avella. Giocatore molto promettente che troverà molto spazio durante la stagione.
Voto: 6.5


Iannone: Riesce ad impensierire la Virtus Francavilla in un paio di occasioni. Un po’ frenetico in certi istanti.
Voto: 6


Catania: Inconcludente e un po’ macchinoso, sulla fascia viene totalmente annullato.
Voto: 5


Auteri: In settimana avrà sicuramente lavorato sugli errori difensivi commessi contro il Crotone, la retroguardia peloritana è sembrata infatti più solida grazie anche alla presenza di Camilleri dal primo minuto. Lancia dal primo minuto Zuppel senza raccogliere grandi feedback. Cambi complessivamente corretti,in funzione anche dell’impegno ravvicinato contro la Viterbese.
Voto: 6

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email